Storage

FirePro S10000 con 12 GB di memoria, AMD raddoppia

FirePro S10000 12GB Edition è la nuova scheda progettata da AMD per carichi high-performance computing (HPC) che sarà disponibile dalla primavera del 2014. L'azienda di Sunnyvale ha creato una soluzione che si affianca all'attuale modello con 6 GB di memoria GDDR5 ECC, con il quale condivide le altre specifiche.

Questa avversaria delle proposte Tesla è basata su due GPU Tahiti a 28 nanometri, ciascuna con 1792 stream processor (3584 totali) e una frequenza di 825 MHz. La S10000 ha una potenza di picco con calcoli a singola precisione di 5,91 TFLOPs, che diventano 1,48 TFLOPs in doppia precisione. Il TDP della scheda è di 375 watt, forniti sia tramite lo slot PCI Express 3.0 che due connettori ausiliari a 8 pin.

Ogni GPU ha quindi ora a disposizione 6 GB di memoria per offrire maggiori prestazioni in un'ampia gamma di scenari di calcolo e cercare ulteriore spazio in un settore che, come messo in luce dalle quote di mercato divulgate da Nvidia, vede AMD ancora poco presente. L'accordo con Sapphire potrebbe facilitare la diffusione delle soluzioni FirePro, ma è troppo presto per stilare una prima conclusione sul valore di questa intesa.

La FirePro S10000 trova comunque spazio all'Institution of Advanced Studies dell'Università di Francoforte, precisamente nel supercomputer SANAM che è nella top cinque della lista Green500. All'interno del sistema ce ne sono 420. La nuova nata, oltre che al modello da 6 GB, si aggiunge alle soluzioni S9000 e S7000, completa di supporto allo aperto OpenCL 1.2 e alla virtualizzazione grafica per l'uso con Microsoft RemoteFX e i software Citrix e VMWare.

Il settore si attende comunque una o più proposte basate sulla GPU Hawaii, nuovo core grafico recentemente svelato da AMD che ritroviamo a bordo delle schede consumer Radeon R9 290 e R9 290X. L'impressione però è che bisognerà attendere diverso tempo prima di assistere a un rinnovo di gamma capace di mettere sotto pressione Nvidia e le sue soluzioni Tesla.