Tom's Hardware Italia
Memorie

G.Skill pronta per la CPU Intel da 3000 dollari con kit fino a 192 GB

G.Skill accoglie il nuovo Xeon W-3175X di Intel con kit da 48, 96 e 192 GB con velocità fino a 4000 MHz.

G.Skill è tra le realtà nel settore delle memorie più attive negli ultimi anni e per questo non stupisce l’annuncio di nuovi kit Trident Z Royal RGB pensati specificatamente per il nuovo processore Intel Xeon W-3175X, il 28 core / 56 thread con moltiplicatore sbloccato che la casa di Santa Clara propone al pubblico che vuole una workstation professionale davvero prestante.

La nuova CPU, compatibile con le schede madre LGA 3647 (Socket P), integra un controller di memoria a sei canali DDR4-2666. G.Skill ha pensato a un insieme di kit variegato, con sei oppure dodici moduli, con una capacità di 8 oppure 16 GB per modulo. Stiamo parlando quindi di kit da 48, 96 e 192 GB, con tensione di 1,35 V e velocità fino a 4000 MHz con timing 17-18-18-38 grazie ai chip Samsung B-die. Ovviamente non manca il supporto ai profili XMP 2.0 per facilitare l’overclock.

Secondo G.Skill, una configurazione di memoria con 12 moduli da 8 GB, per un totale di 96 GB, alla frequenza di 4000 MHz e timing CL17, assicura un bandwidth di 122 GB/s, un sostanziale aumento rispetto alle attuali piattaforme quad-channel, come evidenziato dal test di memoria di AIDA64 che vedete in calce alla notizia.

Al momento non sono disponibili dettagli sulla disponibilità e suoi prezzi, ma considerando che il processore costa 3000 dollari e una scheda madre compatibile come la ROG Dominus Extreme 1500 dollari, non vogliamo nemmeno pensare a quanto potrebbe costare un kit da 192 GB e 4000 MHz, considerando che un kit da 128 GB e 3600 MHz sfora i 2500 euro su Amazon. Secondo voi?