Schede Grafiche

GTX 580, temperature monitorate

Pagina 6: GTX 580, temperature monitorate

GTX 580, temperature monitorate

Il circuito di protezione cambia rapidamente il modo in cui possono essere fatte le misure su consumi, temperatura e rumorosità.

Quando AMD ha presentato la GPU Cypress, ha introdotto un meccanismo di feedback per leggere lo stato del regolatore di tensione della scheda. Se veniva aumentata la tensione di alimentazione (persino prima del surriscaldamento della GPU), l’ASIC sarebbe entrano in throttle, perdendo dei cicli di clock, per ridurre i consumi. Questa tecnica era un’aggiunta allo schema di protezione termica che semplicemente consente al chip di non diventare troppo caldo. Il risultato è che era possibile far lavorare applicazioni a carico costante come FurMark e vedere consumi bassi senza che le temperature elevate della GPU indicassero che qualcosa era sbagliato. Fortunatamente abbiamo trovato una combinazione d’impostazioni che tassa la GPU ma che non innesca i meccanismi di AMD.

GeForce GTX 580 – clicca per ingrandire

Nvidia è arrivata un po’ tardi su questo aspetto, ma ha implementato qualcosa di simile nella GeForce GTX 580. L’azienda afferma che le proprie GPU hanno un sistema di monitoraggio delle temperature da diversi anni. Oggi, con la nuova nata, la corrente e la tensione di ogni canale 12 volt viene monitorata. Se i consumi dovessero superare le specifiche, la GPU entra in modalità throttle. Maggiori dettagli li discuteremo nelle pagine sui test che riguardano i consumi.

Pagina 6: GTX 580, temperature monitorate

Indice