Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

GeForce MX250, Nvidia ne ha creato una versione meno potente?

Nvidia avrebbe creato "di nascosto" due versioni della MX250 una meno potente dell'altra, un po' com'era successo lo scorso anno con la MX150.

Come vi avevamo raccontato, quando Nvidia annunciò la MX150 non parlò di diverse versioni, tuttavia più avanti emersero due varianti della GPU, una più potente dell’altra. Sembra che la storia si stia ripetendo, questa volta con protagonista la MX250.

Nel caso della MX150 la variante 1D12 aveva un TDP di 10 W ed era circa il 30% meno potente della variante 1D10, dotata invece di un TDP di 25 W. Anche nel caso della MX250 – commercializzata per sostituire proprio la MX150 – sembra ci siano due versioni, una con TDP di 25 W e codice 1D13 e una da 10 W, identificata dal codice 1D52.

La differenza è stata scoperta nuovamente dai colleghi di Notebookcheck, che dopo aver testato portatili con la MX250 da 25 W sono alla ricerca di computer equipaggiati con la variante da 10 W, in modo da poter chiudere la questione in maniera definitiva effettuando i test opportuni.

Se siete alla ricerca di un portatile con scheda grafica GeForce MX250 e avete bisogno di determinate prestazioni grafiche, il consiglio è quello di verificare tramite programmi come GPU-Z o il pannello di Nvidia quale delle due versioni è stata inserita dal produttore.

Purtroppo però sappiamo bene come nella maggior parte dei casi una verifica di questo tipo non sia possibile. Se non volete correre rischi, sappiate che Huawei ha assicurato che i nuovi MateBook X Pro e MateBook 14 saranno tutti dotati della variante da 25 W della nuova MX250.

Il nuovo Matebook D con processore Ryzen 5 è un ultrabook di qualità, portatile e con ottime prestazioni.