Schede Grafiche

GeForce RTX 3060 Ti, ecco le foto della prima custom Gigabyte

Abbiamo sentito parlare per la prima volta della GeForce RTX 3060 Ti Eagle di Gigabyte lo scorso settembre, anche se a quel tempo erano emersi pochi dettagli oltre alle specifiche della scheda. Un paio di giorni fa, alcuni dettagli tecnici sono stati apparentemente confermati tramite GPU-Z, ed ​​ora i colleghi di VideoCardz sono riusciti ad ottenere le immagini della suddetta scheda grafica.

Gigabyte GeForce RTX 3060 Ti Eagle

Ovviamente, ricordiamo che in questo momento né NVIDIA né Gigabyte hanno confermato l’esistenza di questo modello. Nel corso delle ultime settimane sono spuntati alcuni leak, tra cui una RTX 3060 nel negozio online virtuale di Galax, ma dovremo attendere ancora un po’ per avere informazioni ufficiali.

Gigabyte RTX 3060 TI Eagle dovrebbe avere un PCB corto ed un sistema di raffreddamento a doppia ventola che soffia aria attraverso il back plate della scheda, proprio come molte varianti RTX 3070 e RTX 3080 custom, oltre alle Founders Edition.

Il dispositivo viene alimentato tramite un connettore PCI Express a otto pin, il che sta ad indicare che si tratta di una scheda basata sul reference design, il quale non è necessariamente uguale a quello della Founders Edition. Poiché NVIDIA non ha ancora annunciato l’RTX 3060 Ti, non è chiaro se la società proporrà anche una propria versione.

Gigabyte GeForce RTX 3060 Ti Eagle

Stando alle informazioni diffuse sino ad ora, la scheda dovrebbe essere equipaggiata con 4.864 CUDA core, 152 Tensor core e 38 RT core – circa una riduzione del 17% rispetto alle specifiche della RTX 3070. Tuttavia, sembra che la configurazione della memoria sia la stessa, quindi con 8GB di memoria GDDR6 in esecuzione su un’interfaccia a 256 bit ad una velocità effettiva di 14Gb/s.

Come vi abbiamo riportato nella giornata di ieri, il lancio dovrebbe essere previsto per il prossimo 2 dicembre al prezzo di 450 dollari.

Recentemente vi abbiamo parlato anche di Godfall, titolo attualmente in sviluppo presso Counterplay Play, che, se eseguito a risoluzione 4K ad impostazioni Ultra, necessita fino a 12GB di VRAM, superando la dotazione di RTX 3060, RTX 3070 e RTX 3080.

NZXT C850 è l’alimentatore adatto se volete provare a cimentarvi nell’overclock, con 850W di potenza e certificazione 80Plus Gold. Lo potete trovare su Amazon.