Software

Gestori multimediali senza compatibilità iPod

Pagina 4: Gestori multimediali senza compatibilità iPod

Gestori multimediali senza compatibilità iPod

Le applicazioni seguenti possono riprodurre musica a partire da diverse fonti, organizzare grandi collezioni e, in alcuni casi, gestire anche funzioni aggiuntive. Sono chiaramente molto di più che semplici riproduttori multimediali, ma non sono in grado di gestire il nostro iPod. Essenzialmente sono una versione moderna di WinAmp, salvo che per alcuni aspetti.

Guayadeque (v. 0.2.7-1227)

Guayadeque è un’applicazione completa di tutte le funzioni necessarie per la riproduzione e l’organizzazione di musica. Supporta i tag MP3, le etichette e le valutazioni, ed è in grado di recuperare da Internet copertine e testi delle canzoni. Riconosce automaticamente i silenzi, e recupera la riproduzione dal punto in cui è stato chiuso. Ha anche una funzione per la creazione intelligente di playlist. Oltre ai file sull’hard disk, può riprodurre musica da CD, podcast e radio online.

L’interfaccia utente è assolutamente personalizzabile, con ben 28 impostazioni regolabili, ma non c’è la visualizzazione a schermo intero. Fortunatamente si possono salvare i layout favoriti. La configurazione predefinita prevede uno schermo diviso in due, A sinistra abbiamo i controlli per la riproduzione e la playlist, e a destra la selezione delle fonti e la visualizzazione ad albero dei file.

Clicca per ingrandire

Guayadeque è relativamente nuova, e considerando questo aspetto crediamo che valga la pena tenerla d’occhio.

Listen (v. 0.6.2)

Listen è un’applicazione per GNOME. Oltre ai file MP3 può gestire i flussi online di Last.fm e SHOUTcast, e i vostri podcast preferiti. Come altre applicazioni di quest’articolo è in grado di scaricare automaticamente testi, copertine e informazioni tratte da Wikipedia sugli artisti. Cioè tutte le funzioni basilari offerte anche dalle altre applicazioni; Listen ha riconosciuto anche il nostro iPod, ma è in grado solo di vedere i file, non di gestire la sincronia.

Clicca per ingrandire

aTunes (v. 2.0.0)

aTunes è quasi ridicolo per la quantità enorme d’informazioni che offre all’utente, e le infinite possibilità di organizzare la propria libreria. C’è persino una funzione statistica che può mostrare, con un grafico, che cosa avete ascoltato.

Tra gli aspetti negativi c’è lo splash screen di vecchio stile, e il fatto che non si adatta alle impostazioni del sistema operativo, quanto a tema e decorazioni.

Clicca per ingrandire

I pannelli dividono l’interfaccia in sezioni, tutte gestibili dal menù principale. aTunes usa le schede per passare dalle radio ai podcast, alla libreria, ai favoriti e ai dispositivi. Il nostro iPod Nano, purtroppo, non è stato riconosciuto.

 

Exaile (v. 0.3.0.1)

Exaile è un altro clone di iTunes per GNOME. Offre le caratteristiche comuni, compresa la possibilità di scaricare copertine e testi, o quella di ascoltare le radio online. Tutte queste funzioni sono gestite con le schede, in alto, che servono anche per le possibili playlist.

Clicca per ingrandire

Quest’applicazione ha molte opzioni per elencare i brani, e offre fino a 16 colonne per la visualizzazione. Tutto sommato non è particolarmente originale rispetto agli altri programmi. Non ha riconosciuto l’iPod Nano.