Tom's Hardware Italia
Storage

Gigabyte amplia la sua offerta di SSD con un nuovo drive M.2

Dopo il debutto nel settore SSD avvenuto qualche mese fa con i prodotti UD PRO, Gigabyte allarga la sua proposta  con una nuova gamma di proposte in formato M.2 chiamate Gigabyte NVMe PCIe M.2 SSD (fantasia al potere!).  La serie UD PRO presentata lo scorso maggio consisteva in due unità SATA III da 256 e 512 GB pensate per […]

Dopo il debutto nel settore SSD avvenuto qualche mese fa con i prodotti UD PRO, Gigabyte allarga la sua proposta  con una nuova gamma di proposte in formato M.2 chiamate Gigabyte NVMe PCIe M.2 SSD (fantasia al potere!). 

La serie UD PRO presentata lo scorso maggio consisteva in due unità SATA III da 256 e 512 GB pensate per i sistemi di gioco entry level.

Stavolta l'azienda ha presentato un nuovo SSD NVMe PCI Express in formato M.2, pensato per offrire ai propri clienti maggiori prestazioni. A bordo un controller Phison PS5008-E8T, una soluzione NVMe 1.2 con quattro canali e interfaccia PCIe 3.0 x2. La memoria è 3D NAND TLC, ma non sappiamo se di Micron o Toshiba.

2018091717005116 src

Le prestazioni variano leggermente a seconda del modello. La lettura sequenziale si attesta tra i 1100 e i 1200 MB/s massimi, mentre per quanto riguarda la scrittura siamo tra i 500 e gli 800 MB/s. Tutti i modelli disponibili sono in formato M.2 2280 e supportano le tecnologie HMB, TRIM e S.M.A.R.T..

La tecnologia HMB usa il DMA (Direct Memory Access) del PCI Express per permettere agli SSD di usare parte della DRAM del computer: in questo modo non c'è bisogno di inserire della DRAM sull'unità e Gigabyte può abbattere i costi, mantenendo un prezzo finale più basso.

Gigabyte garantisce anche un tempo medio tra guasti di 1,5 milioni di ore, confermando in qualche modo l'ottima qualità già vista nei precedenti SSD.

Gigabyte SSD NVMe PCIe M.2
Capacità 128 GB 256 GB
Modello GP-GSM2NE8128GNTD GP-GSM2NE8256GNTD
Form Factor M.2 2280 M.2 2280
Lettura sequenziale Fino a 1100 MB/s Fino a 1200 MB/s
Scrittura sequenziale Fino a 500 MB/s Fino a 800 MB/s
Lettura casuale Fino a 90.000 IOPS Fino a 80.000 IOPS
Scrittura casuale Fino a 100.000 IOPS Fino a 150.000 IOPS
Garanzia 3 anni o 100 TBW 3 anni o 200 TBW

Questi nuovi SSD sembrano quindi inferiori a quelle di alcuni competitor, ma per poterli valutare davvero dovremo aspettare di conoscerne prezzo e data di lancio, al momento ignoti. In ogni caso dovrebbero collocarsi nella fascia bassa del mercato, per chi ha un budget limitato ma vuole qualcosa di più veloce del semplice SSD SATA.

Non è ben chiaro infine in quali tagli di memoria il nuovo SSD di Gigabyte sarà disponibile: Il comunicato stampa dell'azienda parla infatti di tre modelli 128, 256 e 512 GB, ma nella pagina relativa al prodotto non compare la versione da 512 GB.


Tom's Consiglia

Il Samsung 960 EVO è un SSD M.2 affidabile che garantisce sempre prestazioni al top.