Schede Grafiche

Gigabyte annuncia le varianti Gaming e Eagle delle Nvidia GeForce RTX 3080 e RTX 3090

Gigabyte ha annunciato l’arrivo della propria famiglia di schede video basate sulle nuove GPU Ampere di Nvidia. La lineup si divide nelle serie Eagle e Gaming, entrambe comprensive dei modelli RTX 3080 e RTX 3090, con le schede basate sulla RTX 3070 non ancora annunciate ufficialmente.

Le schede Eagle presentano un design molto particolare, dove il primo quinto della scocca è molto corto e ha la stessa altezza degli slot PCIe posteriori. I connettori di alimentazione PCIe necessari si trovano in uno spazio recesso sul lato della scheda, questo presumibilmente per garantire che le GPU siano compatibili con i case dei PC più compatti. Per quanto riguarda l’illuminazione, le schede Eagle hanno a disposizione solamente un piccolissimo spazio dedicato ai LED RGB vicino alle ventole.

Gigabyte Gaming e Eagle RTX 3000

Gigabyte sta usando lo stesso sistema di dissipazione del calore Windforce su tutte le sue schede RTX 3000 della famiglia Eagle e Gaming. Il dissipatore dispone di tre ventole, con la centrale e la destra che misurano 90mm di diametro e la sinistra più piccola da 80mm. In maniera simile alle precedenti generazioni di dissipatori Windforce, la ventola centrale gira in direzione opposta alle altre due ventole. Gigabyte afferma che questo migliori il flusso d’aria.

Un’altra caratteristica interessante del nuovo sistema Windforce è la presenza di un’apertura sul lato della scheda che permette l’uscita dell’aria calda dal dissipatore. Questo dovrebbe aiutare notevolmente il flusso d’aria, dato che la ventola sul lato destro non ha bisogno di spingere contro il PCB ma dispone ora di uno “sfogo”. Infine, il dissipatore è composto da una grande piastra di rame che collega GPU e VRAM alle heatpipe. Il rame è un materiale molto conduttivo termicamente, quindi dovrebbe migliorare l’efficienza di raffreddamento.

Gigabyte Gaming e Eagle RTX 3000

Il design delle schede Gaming è molto meno squadrato di quello delle varianti Eagle. Troviamo la stessa scocca più corta nella parte posteriore vicino agli slot PCIe, che aumenta di dimensioni più o meno a un quinto della lunghezza della scheda. Anche qui l’illuminazione RGB è molto semplice, con i LED posizionati dietro al logo Gigabyte sul lato e una piccola linea sotto di esso. Le schede Gigabyte Gaming, a differenza delle varianti Eagle, includono il supporto al doppio BIOS.

Gigabyte Gaming e Eagle RTX 3000

Sia le RTX 3090 che le RTX 3080 di Gigabyte annunciate fino a questo momento sono dotate dei classici connettori per l’alimentazione da 2×8 pin, non possiedono i nuovi connettori a 12 pin che si trovano sulle schede Nvidia’s Founders Edition. Disponibilità e prezzi non sono al momento noti.

La Gigabyte GeForce GTX 1650 Super Windforce OC con 4GB di VRAM GDDR6 è in offerta su Amazon a soli 177 euro, non fatevela scappare!