Tom's Hardware Italia
Monitor

Aorus KD25F, il monitor per gli FPS targato Gigabyte

Gigabyte Aorus KD25F è un monitor progettato per gli amanti degli FPS, che garantisce un vero vantaggio tattico durante il gioco.

Gigabyte ha presentato il suo monitor da gaming Aorus KD25F, pensato in particolar modo per gli accaniti giocatori di FPS. Si tratta infatti di uno schermo con risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel) e pannello TN da 24.5 pollici, con frequenza di aggiornamento di 240Hz. Grazie alla tecnologia a cristalli liquidi ultrarapidi, il monitor riesce anche a garantire un tempo di risposta di soli 0.5 ms (MPRT).

Il pannello I/O offre due porte HDMI, una DisplayPort e due jack da 3,5 mm, uno per il microfono e uno per l’audio. Presenti anche 2 porte USB 3.0 con uscita 5 V / 1.5 A, in grado di ricaricare i dispositivi collegati.

Se amate i led RGB, sappiate che sono presenti sul retro e regolabili attraverso il software proprietario RGB Fusion 2.0, che offre la possibilità di personalizzare l’illuminazione. L’alimentatore infine è integrato, non ci sarà dunque bisogno di adattatori esterni da collegare alla presa.

Sono diverse le funzionalità offerte da questo Aorus KD25F: oltre alla presenza della tecnologia AMD FreeSync e alla compatibilità con il G-Sync di Nvidia, troviamo tecnologie proprietarie come il PiP (Picture in Picture) e il PbP (Picture by Picture), che garantiscono la possibilità di visualizzare contemporaneamente due input video differenti.

È anche possibile passare dall’audio di una fonte a quello di un’altra in maniera rapida e veloce. Questa funzionalità è utile, ad esempio, per coloro che desiderano guardare un film mentre giocano a qualcosa di particolarmente rilassante o vogliono semplificarsi la vita guardando una guida durante il gameplay.

Altre funzionalità dell’Aorus KD25F sono il Black Equalizer, che dà maggiore luminosità alle zone scure del gioco senza però compromettere le zone illuminate e l’Aim Stabilizer, che riduce l’effetto blur prodotto dal rinculo delle armi nei giochi FPS.

Troviamo poi GameAssist, che permette di creare diversi mirini, cronometrare le partite del giocatore e fungere da timer. La dashboard consente invece di visualizzare a schermo i dati relativi al proprio PC come, ad esempio, la temperatura della CPU o i DPI del mouse.

Collegando il proprio headset al monitor si potrà usufruire della tecnologia ANC (Active Noise Cancellation), che si occuperà di cancellare i rumori ambientali e di diminuire la distorsione della voce, permettendo di ottenere una qualità audio in uscita superiore.

Per regolare le varie impostazioni del monitor saranno chiaramente presenti dei tasti sul display, ma grazie alla funzionalità OSD Sidekick sarà possibile modificarle utilizzando semplicemente mouse e tastiera, rendendo il tutto più veloce e comodo, specialmente quando il monitor è posizionato in luoghi poco accessibili.

Il nuovo Aorus KD25F è anche in grado di ricevere aggiornamenti, quindi Gigabyte avrà la possibilità di aggiornarlo per aggiungere ulteriori funzionalità. Per quanto riguarda prezzi e disponibilità, purtroppo al momento non ci sono informazioni ufficiali.