Tom's Hardware Italia
Raffreddamento

Aorus Liquid Cooler, il primo dissipatore a liquido AIO di Gigabyte

Gigabyte ha presentato il suo primo dissipatore a liquido AIO, l'Aorus Liquid Cooler, che sarà disponibile in tre dimensioni differenti: 240, 280 e 360 mm.

Gigabyte ha presentato il primo dissipatore a liquido AIO (All In One) della serie Aorus, l’Aorus Liquid Cooler. Si tratta di un dissipatore pensato per i PC di fascia alta, dove il numero di core e le frequenze sono in costante aumento generando quindi un livello di calore maggiore.

“Il rilascio del nostro dissipatore ATC800 all’inizio di quest’anno è stato accolto con bene, e abbiamo proseguito con una soluzione per i fan del raffreddamento AIO”, ha affermato Jackson Hsu, Direttore della Divisione Channel Solutions Product Development di Gigabyte. “Il design universale e il controllo RPM di ventole e pompe consente ai nuovi dispositivi di raffreddamento AIO di funzionare con schede madri di tutte le marche”.

Il nuovo dissipatore Aorus usa una pompa Asetek Gen6, mentre le ventole sono state progettate direttamente da Gigabyte e adottano un doppio cuscinetto a sfera. Il nuovo Aorus Liquid Cooler presenta sulla copertura della pompa un display LCD che permette di visualizzare ogni informazione sullo stato del nostro PC. Il display LCD è a matrice bianca, con i colori donati da una serie di LED RGB posti a cerchio sul contorno della copertura.

L’illuminazione viene gestita da RGB Fusion 2.0 e grazie al connettore a 3 pin per la scheda madre sarà possibile sincronizzare il dispositivo con le altre periferiche, nonché scegliere tra quattro modalità differenti: Enthusiast Mode, Function Mode, Custom Mode (che permette di abbellire il sistema con immagini personalizzate) ed infine Display Rotator. Tutte e quattro le modalità permettono di visualizzare le informazioni sullo stato del computer.

Il sistema di raffreddamento vero e proprio può invece essere gestito tramite il software Aorus Engine che permette di regolare la modalità d’uso che include una Silent Mode che entra in funzione quando il carico di lavoro è leggero lasciando il PC decisamente silenzioso, e dal quale è possibile regolare gli RPM delle ventole manualmente.

Il nuovo dissipatore supporta i socket Intel LGA 2066, 2011, 1366, 115xAMD TR4 ed AM4. Aorus Liquid Cooler sarà disponibile con tre radiatori differenti da 240, 280 e 360 mm. Al momento Gigabyte non ha ancora fornito dettagli sulla disponibilità e il prezzo per l’Italia.