Schede madre

La Gigabyte Aorus Master B550 è il paradiso del PCIe 4.0 a basso costo

Il rivenditore cinese BenchLife ha pubblicato la prima immagine della Gigabyte B550 Aorus Master, una delle schede madre con il nuovo chipset di AMD, il B550 appunto, che porta finalmente nel mercato mainstream la velocità del PCIe 4.0 abbinata al più che longevo socket AM4.

La scheda si presenta come uno dei prodotti top di gamma in questa fascia di prezzo dove dominano le soluzioni che riescono ad offrire un buon compromesso tra funzionalità e costi contenuti. A questo proposito qui troviamo un design dell’alimentazione apparentemente a 16 fasi e, fattore decisamente più interessante, la capacità di ospitare ben 3 SSD M.2 PCIe 4.0.

Questo fa capire che nonostante si tratti di un prodotto orientato al budget, e quindi a chi intende montare un processore Ryzen 3000 per la propria build contenendo il più possibile i costi, strizza l’occhio anche a quella fascia di giocatori più esigenti che non sono disposti a troppe rinunce. Va sottolineato che il supporto alla specifica PCIe 4.0 però non deriva dal chipset, bensì dal processore, quindi sarà indispensabile utilizzare un Ryzen 3000 per godere di questa funzionalità.

Il problema è piuttosto nelle linee PCIe 4.0 disponibili. Le schede madre B550 offrono un solo slot PCIe 4.0 x16, quello primario più alto, ed uno PCIe 4.0 x4 per un singolo slot M.2. Questo vuol dire che mentre il primo slot M.2 potrebbe essere direttamente collegato al processore, gli altri due dovranno condividere il bandwidth con lo slot primario x16, con una configurazione che vedrebbe lo slot primario x8 per la scheda video e gli altri due slot M.2 x4.

Va inoltre sottolineato che AMD ha abilitato la configurazione a doppia GPU anche sulle schede B550, di conseguenza è possibile che solo lo slot primario sia PCIe 4.0 x16, mentre gli altri due slot presenti sul circuito potrebbero essere entrambi PCIe 3.0 x4.

Tra le altre funzionalità compare un LED di debug, 4 slot DIMM per la memoria RAM, 6 porte SATA III, ben 8 header per ventole a 4 pin, un header USB 2.0 ed un ultimo header per le USB 3.2 Gen1. Sfortunatamente il negozio non ha pubblicato ulteriori immagini, di conseguenza non conosciamo il layout del pannello I/O. Vi ricordiamo infine che le schede madre con chipset B550 dovrebbero fare il loro debutto il prossimo 16 giugno.

Nel frattempo, puoi dare un’occhiata alla MSI X570-A Pro, con chipset X570 di AMD che offre tutte le novità legate ai Ryzen 3000 ed un prezzo piuttosto contenuto, la trovi su Amazon qui.