Tom's Hardware Italia
Schede madre

Gigabyte Z270X Designare pronta per le schede Nvidia Quadro

L'ultima scheda madre della taiwanese Gigabyte si chiama GA-Z270X-Designare. Pensata per i content creator grazie alla certificazione Nvidia Quadro, strizza l'occhio anche agli amanti dei prodotti appariscenti.

Gigabyte ha presentato la nuova scheda madre Z270X Designare. Si tratta di una soluzione che strizza l'occhio a chi ha bisogno di una workstation potente per creare contenuti. Compatibile con le CPU Intel Skylake e Kaby Lake, è stata testata per garantire il supporto delle soluzioni Nvidia Quadro (si possono usare anche altre schede video).

ga z270x designare 01

Si tratta di un prodotto che raccoglie in sé le caratteristiche delle schede gaming e la stabilità offerta dalle soluzioni per l'overclock. Il look non passa certo inosservato, grazie a un PCB di colore bianco/argento e LED sparsi in più posizioni, controllabili tramite un'app dedicata. La scheda madre può anche gestire strisce LED.

Presente un connettore ATX 24 pin e un connettore EPS a 8 pin per la CPU. A sostegno della CPU abbiamo 7 fasi VRM. Troviamo anche quattro slot DDR4 con supporto a memorie ECC e non. Sulla scheda madre ci sono due PCI Express 3.0 x16 (x8/x8 quando sono popolati entrambi). Gli altri slot di espansione sono un PCI Express 3.0 x16 (x4, collegato al PCH) e tre PCIe 3.0 x1.

ga z270x designare 02

La scheda madre offre sei porte SATA 6 Gbps, quattro delle quali convertibili in due SATA Express, una porta U.2 a 32 Gbps e uno slot M.2 (32 Gbps). Ci sono anche due USB 3.1 Gen 2 (una Type C e una Type A) e sei USB 3.0. Una USB 3.1 Gen 2 è disponibile invece come connettore interno per i pannelli frontali dei nuovi case. Per quanto riguarda le uscite video, abbiamo una DVI e una HDMI.

La scheda madre è dotata di una porta Gigabit Ethernet (10/100/1000 Mbit) pilotata da un chip Intel e audio gestito da un codec Realtek ALC1220. La nuova soluzione di Gigabyte è disponibile al pubblico al prezzo di 200/240 dollari a seconda del negozio.