Monitor

Gigantesco monitor Dell 4K da 86 pollici per lavoro e scuola

Dell ha presentato due nuovi monitor 4K touch da 55 e 86 pollici (C5518QT e C8618QT). Le nuove soluzioni della linea "Interactive Touch Monitors" seguono un modello Full HD da 70 pollici, noto con la sigla C7017T.

Si tratta di prodotti destinati a settori specifici, dal mondo della scuola a quello del business, dove potrebbe essere necessario avere dei monitor di grandi dimensioni su cui più persone possono interagire simultaneamente. Le nuove proposte hanno infatti fino a 20 punti di contatto.

Dell C5518QT 02
Clicca per ingrandire

La tecnologia touch InGlass "permette un'esperienza di scrittura naturale, con due stilo passive incluse così come uno strato anti-riflesso e un rivestimento anti-macchia per una visione migliore", ha affermato Dell. Per facilitarne l'uso, Dell non ha dotato i due giganteschi monitor da 55 e 86 pollici di sola connettività tradizionale, ma offre anche connettività wireless opzionale tramite il Dell Wireless Module.

I C5518QT e C8618QT, inoltre, sono stati progettati in modo da poter integrare un sistema desktop Dell OptiPlex Micro all'interno del pannello posteriore, senza dover ricorre a un ulteriore cavo di alimentazione. La disponibilità di entrambe le soluzioni è prevista negli Stati Uniti per il 30 marzo, con il 55 pollici "sotto i 5000 dollari", mentre per l'86 pollici la spesa è "inferiore agli 11.000 dollari". Facendo una rapida ricerca abbiamo rintracciato in vendita in Italia il modello da 70 pollici Full HD a un prezzo tra 3700 e 4200 euro.

Dell C5518QT 01
Clicca per ingrandire

Dell entra così in rotta di collisione con Microsoft, che offre una soluzione analoga con il Surface Hub (che però integra un PC, cosa che i prodotti Dell non hanno), un prodotto disponibile in versione da 55 pollici a 7.999 euro e 84 pollici a 22.899 euro. La peculiarità del prodotto di Microsoft è la presenza di videocamere, sensori avanzati, connettività wireless, microfoni e speaker, oltre alla capacità di ricevere input multitouch. Surface Hub sfrutta Windows 10 e consente di gestire Skype for Business, Office, OneNote e una serie di Windows Universal App ad hoc.

Entrambe le versioni di Surface Hub hanno display capaci di rilevare fino a 100 punti multitouch e 3 input a penna simultanei, una doppia videocamera frontale da 1080p e un insieme di 4 microfoni in grado di rilevare e seguire la voce eliminando i rumori di sottofondo durante le videoconferenze. Surface Hub offre inoltre Wi-Fi, Bluetooth 4.0, NFC e numerose connessioni con e senza fili, permettendo a qualsiasi dispositivo di condividere contenuti sullo schermo.

Insomma, i prodotti di Dell si posizionano in una fascia di mercato ben inferiore, ma d'altronde non tutti hanno 23.000 euro da investire sul tecnologicamente più avanzato Surface Hub, non trovate?

Dell UltraSharp U2412M Dell UltraSharp U2412M
  
Dell U2717D Dell U2717D