Tom's Hardware Italia
Software

Google Chrome accelera, novità ogni sei settimane

Google velocizzerà lo sviluppo delle versioni stabili del browser Chrome. Ogni sei settimane una versione con funzionalità aggiornate, nuove e fix di sicurezza. Firefox, Opera, Safari, IE sono avvisati!

Il browser Chrome sarà aggiornato più rapidamente. Google ha annunciato l’intenzione di rendere disponibile una nuova versione stabile di Chrome ogni sei settimane. In meno di due anni l’azienda ha reso disponibili cinque “major release”, ma il passo più sostenuto potrebbe portarci “ad avere un ipotetico Chrome 9.0 (nome di fantasia) già entro l’anno in corso”, profetizza ottimisticamente ComputerWorld.

Con questa decisione Google vuole offrire più rapidamente le nuove funzionalità che ora rimangono per mesi confinante nelle versioni Beta e Dev. Fissare una data permette a Google di determinare quando lavoro è possibile sbrigare in un periodo definito. Il terzo obiettivo dell’azienda è quello di “togliere” un po’ di pressione dagli ingegneri che sviluppano il browser.

Con il vecchio modello quando arrivavamo al momento di rilasciare la versione stabile e una funzionalità era incompleta, avevamo tre opzioni, tutte sgradite: (1) Gli ingegneri dovevano correre per completare la funzionalità entro il tempo prestabilito, (2) dovevamo ritardare l’uscita per completare la funzionalità, (3) la novità veniva disabilitata e bisognava attendere circa 3 mesi per includerla nella versione successiva. Con questa nuova programmazione, se una funzionalità non è completa, semplicemente passa alla release successiva. Poiché le versioni saranno sviluppate con maggior frequenza, ci sarà meno stress”, ha dichiarato Anthony Laforge, Program Manager.