Tom's Hardware Italia
Software

Google Chrome è il 26 percento più veloce di un anno fa

Google ha messo alla prova il suo browser, evidenziando come in un anno, dalla versione 15 alla 24, la velocità di Chrome nel gestire le pagine web complesse sia cresciuta del 26 percento.

In un anno il browser Chrome è diventato il 26% più veloce. Il debutto della Beta di Chrome 24, a pochi giorni dall'uscita della versione stabile numero 23, è stato motivo per Google di festeggiare un nuovo traguardo prestazionale.

"Chrome continua a diventare sempre più veloce, come potete vedere da questa classifica che mostra i punteggi di Octane. Si tratta di un benchmark JavaScript che abbiamo progettato per misurare le prestazioni delle applicazioni reali sul web. La stabilità a volte può avere maggiore priorità, ma siamo maniacali nel migliorare la velocità Chrome: su Octane abbiamo osservato un miglioramento generale superiore al 26% rispetto all'anno scorso".

Octane è un test che Google ha presentato sul finire di agosto. Si tratta di un'estensione del precedente V8, di cui mantiene i test e aggiunge altre prove. Ad esempio effettua test basati sul PDF reader di Mozilla (Pdf.js), un emulatore open-source del Gameboy, l'engine Box2DWeb per la fisica nei giochi 2D e un porting del motore 3D Bullet Engine.

"La velocità non riguarda le sole prestazioni JavaScript, quindi ci sforziamo di ridurre al minimo i tempi di attesa anche in altre aree di Chrome. Ad esempio abbiamo fatto alcune modifiche dal lato server per Google Cloud Print in modo che il box di selezione della stampante in Chrome si carichi due veloce più rapidamente. Stiamo anche lavorando per abbassare il tempo di avvio del browser e su test automatici che ci permettano di scovare le modifiche al codice che potrebbero rallentare il browser", ha dichiarato l'azienda di Mountain View.

Da rilevare che Google sta anche testando una nuova funzione (all'interno della build Chrome Canary), che aggiunge nella taskbar di Windows un menù per avviare, rapidamente, le web app del browser. Una sorta di menu "Start", che l'azienda ha già introdotto anche in Chrome OS. Questa interessante funzione è attivabile scrivendo chrome://flags nella omnibox e poi cercando l'opzione "Show Chrome Apps Launcher".

Cogliamo l'occasione infine per ricordarvi il nostro recente articolo in cui consigliamo 40 estensioni per il browser della casa di Mountain View e snocciolare alcuni dati. Chrome è stato il browser più usato dai lettori di Tom's Hardware Italia in ottobre, con una quota del 39,07%. Seguono Firefox (26,16%), Internet Explorer (16,89%), Safari (10,53%), Android Browser (3,48%) e Opera (2,12%).