Software

Google Chrome e Microsoft Edge presto più sicuri grazie a questa tecnologia Intel

Inizialmente introdotta nel 2016 ed integrata nella CPU Intel di undicesima generazione nel 2020, la tecnologia Control-Flow Enforcement (CET) aiuterà a proteggere presto i browser basati su Chromium, come Google Chrome e Microsoft Edge (ma anche Brave e Opera), da svariati attacchi in modo del tutto automatico.

Microsoft Edge Chromium

Come indicato dai colleghi di Bleeping Computer, entrando più nello specifico, Intel CET permette di evitare che attacchi ROP (Return Oriented Programming) e JOP (Jump Oriented Programming), particolarmente difficili da individuare, modifichino il normale flusso normale di un’applicazione in modo da eseguire codice dannoso. Questa operazione viene effettuata da un’implementazione chiama “Hardware-enforced Stack Protection”.

Johnathan Norman, responsabile della ricerca di vulnerabilità in Microsoft Edge, ha recentemente pubblicato un messaggio su Twitter nel quale ha affermato che la versione 90 del browser del gigante di Redmond supporterà la tecnologia Intel CET nei processi non-renderer, come GPU, utility, estensioni e processi dei plug-in. Oltre ai browser basati su Chromium, sembra che questa caratteristica sarà implementata anche in FireFox e Mozilla sta già lavorando alla sua integrazione, sebbene al momento non siano stati forniti ulteriori aggiornamenti a riguardo.

Google Chrome

Nel caso vogliate verificare che la vostra CPU Intel di undicesima generazione o AMD Zen 3 (che anch’essa supporta CET) utilizzi tale feature hardware per la sicurezza vi basta aprire il Task Manager di Windows 10, dirigervi nel tab “Dettagli”, cliccare sul titolo di una colonna con il tasto destro e selezionare l’opzione “Seleziona Colonne”. A questo punto, potrete aggiungere la colonna “Protezione dello stack applicata tramite hardware” (si trova in fondo alla lista), così da verificare quali processi stiano usando Intel CET. Infine, ricordiamo che Google Chrome e Microsoft Edge 90 dovrebbero essere disponibili dal prossimo ​​13 aprile.

XPG Levante 240, versione dotata di due ventole da 120mm, è disponibile su Amazon al prezzo di 116,99 euro, cosa state aspettando?