Tom's Hardware Italia
Software

Google Chrome, tante novità per le versioni desktop e mobile

Tante novità per Google Chrome, già distribuite e in arrivo, sia sugli smartphone che sulla versione desktop.

Google ha illustrato, in un post sul proprio blog, le novità che vedremo in Chrome nel corso dell’autunno. La prima novità riguarda Chrome sullo smartphone. La casa di Mountain View sta lavorando per permettervi di non perdere traccia delle schede (tab), grazie a un nuovo layout a griglia che vi aiuterà a selezionare le schede in modo più facile e visualizzare l’anteprima di quelle aperte.

C’è anche un nuovo modo per raggruppare le schede: per farlo, dovete selezionare e spostare una scheda sopra un’altra nel nuovo layout a griglia. Dopo aver aperto un insieme di schede raggruppate, potete passare tra loro usando un nuovo elemento grafico, che Google chiama “tab switcher” nella parte bassa della schermata.

Passando ai computer, quanti di voi si ritrovano con una trentina di schede aperte di cui non riuscite più leggere il titolo? Ora sarà possibile vedere un’anteprima delle schede passandoci sopra con il cursore del mouse. “Ora vedrete il titolo della pagina, e presto vedrete anche un’anteprima della pagina”.

Google Chrome ha guadagnato anche la possibilità di salvare un link dallo smartphone per poterlo aprire successivamente sul portatile, e viceversa. Basta inviare una scheda a un altro computer, smartphone o tablet nel quale avete il vostro profilo e la sincronia attiva, con il semplice click del tasto destro.

Con l’ultima versione di Chrome su desktop, ma anche su Android, la barra degli indirizzi vi aiuta a ottenere i risultati più rapidamente. Mentre scrivete vi sarà infatti mostrato il risultato di ciò che state cercando, ovviamente non per tutto, ma per diverse domande, ad esempio una traduzione.

Infine, adesso è possibile modificare l’aspetto di Chrome, nel senso che è possibile cambiare lo sfondo della vostra scheda in modo più preciso, dando il “look and feel” che volete al browser.