Software

Google ha aggiornato il browser Chrome per Android

Il browser Chrome per tablet e smartphone Android è ancora in Beta ma la scorsa notte è stato nuovamente aggiornato con piccoli e interessanti ritocchi, per altro richiesti dalla stessa community. Il primo dettaglio sostanziale, rispetto a febbario, è che il browser mobile adesso è disponibile in altre 31 lingue e in tutti i paese dove è attivo Google Play.

Chrome per Android

Per quanto riguarda la navigazione è finalmente disponibile l’opzione che consente la visione della versione desktop dei siti, invece che quella mobile. Non meno importante la possibilità di aggiungere i preferiti come icone sulla propria home, in maniera da velocizzare gli accessi. Carina anche la possibilità per le proprie app di gestire direttamente i link aperti in Chrome. Ad esempio se si usa un’app di posta elettronica collegata a Gmail si possono associare i collegamenti mail.

“Hai una configurazione proxy per il tuo accesso Wi-Fi? Adesso puoi usare Chrome con il sistema proxy configurato nelle opzioni Android“, sottolinea il comunicato di Google pubblicato sul blog ufficiale. Infine per chi sviluppa siti è bene considerare che sono stati fatti dei cambiamenti nelle specifiche “User-Agent” del browser. 

“Se non l’avete già fatto, potete installare Chrome per Android Beta da Google Play sul vostro cellulare o tablet Android 4.0 (Ice Cream Sandwich). Dato che siamo ancora in Beta, attendiamo i vostri feedback per continuare a migliorarlo”, conclude il comunicato.

Insomma, l’operazione sviluppo prosegue a gonfie vele e si può prevedere per Chrome un incremento di share nel segmento. Se la Beta ha già così tante qualità, chissà la versione definitiva del software – che in futuro potrebbe diventare il browser standard di Android.