Schede Grafiche

GPU, a luglio aumenterà la fornitura di Nvidia GeForce RTX 3060

Siamo in un momento di lenta ripresa per quanto riguarda l’offerta di schede video: la luce alla fine del tunnel si vede, ma è ancora parecchio lontana. Un buon segnale però arriva da VideoCardz che ha affermato che a luglio aumenterà la fornitura di NVIDIA GeForce RTX 3060 LHR, concentrandosi sugli Internet Cafe.

A quanto pare entro luglio è previsto un aumento significativo della produzione della GeForce RTX 3060. Secondo quanto riferito, l’attenzione di NVIDIA è rivolta in particolare agli Internet Cafe, che hanno visto un calo dei clienti a causa della pandemia. Gli Internet Cafe sono sempre stati molto popolari in Cina (forse anche troppo). In effetti, molti partner nazionali hanno persino serie dedicate per questi locali, che vengono spesso vendute sfuse e senza imballaggi di lusso.

Secondo un post dei forum di Board Channels, i proprietari di Internet Cafe possono ora effettuare preordini per le schede grafiche RTX 3060, che saranno pronte per la spedizione intorno al 10 luglio. I partner ora possono accettare depositi sui nuovi ordini, segno che la fornitura sta chiaramente arrivando.

Un rilancio del mercato degli Internet Cafe in Cina è un’altra indicazione che il mercato delle GPU si sta risollevando. Pochi giorni fa, inoltre, vi abbiamo riportato il significativo calo dei prezzi delle schede video GeForce e Radeon negli ultimi due mesi. Un valore decrescente delle criptovalute e il lancio di una nuova serie GeForce RTX 30 LHR hanno sicuramente avuto il loro impatto sulla fornitura di GPU, che senza dubbio stanno diventando più economiche, ma ancora non così economiche come vorremmo.

Parlando di RTX 3060, NVIDIA ha dovuto rilasciare una nuova versione di questo modello a causa di un semplice errore. Il produttore ha rilasciato “accidentalmente” un driver senza un limitatore di hash rate per il mining. L’RTX 3060 è stata il primo modello a debuttare con questa funzione a febbraio. Alla fine, NVIDIA non ha avuto altra scelta che lanciare la stessa scheda grafica ma con una nuova revisione della GPU (GA106-302), un nuovo ID dispositivo PCI e un nuovo limitatore di hash. RTX 3060 è stata poi affiancata dalle RTX 3080, RTX 3070 e RTX 3060 Ti Lite Hash Rate (LHR).