Schede Grafiche

GPU AMD: addio al marchio ATI entro l’anno?

Il marchio ATI potrebbe scomparire. Indiscrezioni non ufficiali raccolte da diversi siti esteri riportano che AMD avrebbe deciso di ritirare il marchio ATI entro l’anno, optando così per la vendita di schede video e GPU integrate sotto la propria etichetta. L’annuncio potrebbe avvenire già a fine agosto.

Stando a queste voci di corridoio l’idea di cancellare lo storico marchio ATI, nelle mani di AMD in seguito all’acquisizione di ATI Technologies nel 2006, nasce dalla “rivoluzione” che la gamma di processori Fusion – CPU con grafica integrata (APU) – porterà nella lineup dell’azienda. La prima APU (Accelerated Processing Unit) ha il nome in codice Ontario (AMD Fusion roadmap: Ontario anticipa, Llano ritarda).

Dopo quattro anni di vita in seguito alla fusione, stando alle indiscrezioni AMD crede sia giunta l’ora avere un unico marchio. L’azienda non crede sia facile gestire due marchi e al contempo far passare il concetto di processore con grafica integrata sullo stesso die. A questo punto ci chiediamo che cosa ne sarà del “sottomarchio” Radeon: continuerà a vivere?