Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

GPU Nvidia Kepler mobile, stop ai driver Game Ready

A breve Nvidia non supporterà più con driver regolari le GPU Kepler mobile e la tecnologia 3D Vision. Aggiornamenti di sicurezza critici garantiti fino all'aprile 2020.

Nvidia ha annunciato che le GPU Kepler per portatili diventeranno a partire da aprile prodotti “legacy” e quindi l’azienda non offrirà più un supporto driver costante. Tra meno di un mese stop quindi ai driver Game Ready, che risolvono bug e migliorano le prestazioni con giochi e software. Le GPU Kepler mobile riceveranno invece aggiornamenti di sicurezza critici fino all’aprile 2020.

La lista completa delle GPU coinvolte da questa decisione è disponibile sul sito Nvidia ed è piuttosto ampia: contempla infatti prodotti delle serie 600M, 700M, 800M e 900M. Stranamente Nvidia ha scelto di “pensionare”, perché questo comporta l’assenza di un supporto driver costante, solo le GPU mobile, mentre continuerà a supportare le GPU desktop.

Forse Nvidia ha valutato che le GPU Kepler mobile iniziano a essere poco diffuse. Al tempo stesso l’azienda potrebbe aver visto che sono poco o per nulla usate in gaming, quindi ha poco senso continuare a supportarle costantemente con nuovi driver.

Non saranno però solo le GPU Kepler mobile a perdere il supporto driver. Arriva al capolinea anche 3D Vision, la tecnologia dell’azienda per vedere immagini in stereoscopia 3D su schermi abilitati (tramite occhialini), che dal prossimo passerà al supporto “legacy” con aggiornamenti di sicurezza critici fino all’aprile 2020.