Software

GPUScore, il nuovo benchmark piegherà anche le GPU più potenti

Gli esperti nel settore benchmark di Basemark rilasceranno entro la fine dell’anno un nuovo tool per la valutazione delle prestazioni delle schede grafiche chiamato GPUScore. Il benchmark sarà disponibile sia per Windows che per Linux con supporto al raytracing.

Basemark GPUScore

GPUScore sarà comporto da tre diversi test specifici: Relic of Life, Sacret Path e Expedition. Il più interessante sarà sicuramente Relic of Life, un benchmark pensato appositamente per spremere anche le schede video più recenti, mettendo alla prova anche le capacità di raytracing. Basemark metterà a disposizione il test dedicato alla nuova tecnologia di gestione dell’illuminazione e dei riflessi sia per Windows, con l’utilizzo delle API DirectX 12, che su Linux, il quale si affiderà a Vulkan.

Relic of Life non conterrà solo semplici riflessi in raytracing ma includerà calcoli specifici per i riflessi dei riflessi, un compito in gradi di stressare a sufficienza tutte le ultime schede video sia Nvidia che AMD che arriveranno in commercio. Di seguito potete leggere un estratto del comunicato stampa con cui Basemark ha annunciato GPUScore:

Basemark è un pioniere nel benchmarking delle GPU. Il nostro attuale prodotto Basemark GPU ha migliorato il settore della grafica 3D dal 2016. Dopo il rilascio di GPU 1.2 a marzo, il team di sviluppo di Basemark è stato molto impegnato nello sviluppo di un nuovo benchmark – GPUScore.

Il benchmark GPUScore introdurrà contenuti iper-realistici e di tipo ludico in tre diversi carichi di lavoro: Relic of Life, Sacret Path e Expedition.

GPUScore Relic of Life è il Primo Benchmark nel mercato che confronta il Ray Tracing con Windows & DirectX 12 e Linux & Vulkan.
GPUScore Relic of Life è destinato a fare da benchmark per le schede grafiche di fascia alta. Si tratta di un benchmark completamente nuovo con molte nuove caratteristiche. La principale novità è rappresentata dai riflessi in ray-tracing in tempo reale e dai riflessi dei riflessi. Il benchmark non supporterà solo Windows & DirectX 12 ma anche Linux & Vulkan ray-tracing.

Basemark sta lavorando con i membri del Benchmark Development Program per finalizzare il prodotto. Abbiamo rilasciato una versione alpha ai membri del BDP la scorsa settimana e abbiamo ricevuto un feedback positivo.

Abbiamo in programma di rendere pubblico il rilascio di GPUScore Relic of Life prima della fine dell’anno“.

Dovremo quindi attendere ancora un po’ prima di poter mettere le mani sul nuovo benchmark, il quale sicuramente sarà utilizzato da esperti ed appassionati per mettere a confronto le proprie postazioni da gaming.

La scheda video XFX Radeon RX 5700 XT DD dotata di 8GB di memoria GDDR6 è un’ottima scheda video a prezzo competitivo, disponibile su Amazon.