Schede Grafiche

Guida alle schede grafiche: le scelte di novembre 2010

Pagina 1: Guida alle schede grafiche: le scelte di novembre 2010

Introduzione

Ottobre è stato un bel mese per il settore delle schede video. La grande notizia è stata l'arrivo delle schede Radeon HD 6870 e 6850 (Radeon HD 6870 e HD 6850, attacco alla GTX 460). La Radeon HD 6850 è veloce quasi quanto la GeForce GTX 460 1 GB, e la Radeon HD 6870 raggiunge la GeForce GTX 470.

Il prezzo delle nuove Radeon HD 6850  e HD 6870 – 180 e 230 euro rispettivamente – sono più bassi di quelli che avevano le avversarie GeForce prima del debutto. Nvidia tuttavia ha risposto abbassando il prezzo delle GeForce GTX 460 1GB e 470, che ora si possono trovare mediamente a 190 euro e 240 euro. Tutte queste schede, sia Radeon che GeForce, sono eccellenti acquisti.

Qual è il problema con le nuove schede AMD? Forse il fatto che hanno dei nomi che possono trarre in inganno, perché sono più lente della generazione HD 5800 precedente. Quindi se vi siete persi il nostro articolo (Radeon HD 6870 e HD 6850, attacco alla GTX 460) e avete una HD 5850, la 6850 non è l'aggiornamento che fa per voi. Lo stesso vale per la HD 5870 e la 6870.

Oltre a questo le schede Radeon HD 6800 hanno introdotto il supporto Blu-Ray 3D e un framework per un'ecosistema di gioco in stereoscopia, anche se gli sforzi di AMD sono molto contenuti in tal senso (per dettagli leggete la recensione). Le nuove schede hanno anche un nuovo metodo per l'anti-aliasing chiamato morphological AA che produce risultati simili al super-sampling ma con un overhead ridotto sulle prestazioni usando una shader in post-processing. A dicembre arriveranno le schede Radeon HD 6900 che rimpiazzeranno le Radeon HD 5870 e 5970.

Nvidia dal canto suo ha presentato a inizio ottobre la GeForce GT 430. Con prestazioni inferiori alla Radeon HD 5570 GDDR3, non è pensata per giocare al massimo bensì è una buona soluzione per HTPC  e la riproduzione di Blu-ray 3D e bitstreaming di audio HD su HDMI. Qui trovate la recensione: GeForce GT430, DirectX 11 da Nvidia a meno di 100 euro. Nei giorni scorsi l'azienda ha svelato la GeForce GTX 580 (GeForce GTX 580 e GF110: GTX 480 è solo un ricordo), una soluzione di fascia alta che consolida lo scettro delle prestazioni nelle mani di Nvidia. Questa scheda è un aggiornamento della GTX 480 e di conseguenza ne corregge i grossi difetti, soprattutto sul fronte delle temperature e della rumorosità. La scheda è chiaramente anche più veloce.

Linee guida

  • Questa lista è per i giocatori che vogliono acquistare il meglio disponibile per fasce di prezzo. Se non giocate, queste schede sono troppo costose per le vostre necessità. A fine articolo abbiamo aggiunto una tabella in cui sono presenti anche i processori grafici integrati, più appropriati per le vostre necessità.
  • Il criterio con cui leggere questa guida è strettamente legato al rapporto prezzo/prestazioni. Sappiamo che la raccomandazione di una configurazione a doppia scheda video, richiede l'acquisto di una motherboard che supporti CrossFire o SLI e di un case sufficientemente capiente per ospitare più schede grafiche. Inoltre, è anche necessario un alimentatore più potente, e il calore prodotto sarà superiore. Tenete sempre a mente questi fattori quando decidete cosa acquistare. In molti casi, se raccomandiamo una soluzione a doppia scheda grafica, cerchiamo anche di proporre una soluzione a singola scheda che offra simili prestazioni, nel caso in cui una configurazione doppia sia per voi non gestibile.
  • Il prezzo e la disponibilità delle schede grafiche cambia ogni giorno. Valutiamo i prezzi, usando il nostro motore di ricerca prezzi, nel momento in cui stiliamo l'articolo.
  • Per decretare il prezzo, facciamo una media dei prezzi rilevati nei vari shop online, prediligendo i grandi negozi, riconosciuti in tutto il web come professionisti affidabili in grado di seguire efficacemente i clienti sia nella vendita che nel post-vendita. Non riteniamo affidabili gli shop online che vendono a prezzi sotto la media. Come indicazione per l'utente riportiamo però anche il prezzo di partenza a cui è possibile acquistare la scheda, senza fare riferimento al criterio di affidabilità dello shop appena citato.
  • Menzione d'onore: le schede che riportano questa dicitura sono state inserite per completezza. Queste schede non portano però alcun valore aggiunto rispetto alle soluzioni direttamente inferiori quando si considera il gioco classico (no soluzioni multi-monito, 3D o risoluzioni superiori agli standard).