Storage

2.5″ è meglio di 3.5″

Pagina 2: 2.5″ è meglio di 3.5″

2.5″ è meglio di 3.5″

2.5" Kills 3.5"

La transizione dagli hard disk da 3,5" a quelli a 2,5" sta avvenendo sia nel settore notebook che in quello server. Oltre alla riduzione di peso e consumi – che rende gli hard disk da 1,8" veramente interessanti per i media player e i sub-notebook – gli hard disk più piccoli offrono altri benefici in campo server.

Mentre da un parte gli hard disk da 2,5" hanno piatti più piccoli, che producono meno frizioni, dall’altra lo spostamento dello slider (che sostiene le testine) è molto ridotto, con una conseguente riduzione del tempo d’accesso possibile con hard disk da 3.5" e 2.5" con velocità di rotazione e componenti meccanici uguali. Un hard disk server da 2,5" permette un trasferimento dei dati più lento rispetto a quello raggiungibile con un 3,5", ma la storia è diversa se osserviamo il tempo d’accesso.

Un drive SAS da 2,5" raggiunge attualmente una capacità di 147 GB, con una velocità di rotazione del disco di 10000 RPM, o 73 GB se scegliete soluzione da 15000 RPM. Allo stesso tempo, gli hard disk SAS e SCSI da 3,5" sono disponibili in capacità fino a 300 GB. Se per caso vi imbattete in altri hard disk da 3,5" di classe enterprise, avranno probabilmente origine dal settore desktop, ma saranno assicurati per il funzionamento continuo grazie a un processo di convalida. Questi prodotti sono disponibili solo con interfaccia SATA, ma nessuno di loro supporta SAS.

Tuttavia, gli hard disk SAS da 2.5″ aumentano la cosiddetta densità di archiviazione, perchè richiedono meno spazio rispetto alle soluzioni da 3,5". Questa definizione di densità di archiviazione fa riferimento alla capacità di archiviazione per volume, ma può anche definire la densità di archiviazione come la prestazioni di immagazzinamento per volume. Alcuni popolari prodotti con una singola unità (1U) accettano quattro hard disk da 3.5″, o fino a 10 hard disk da 2,5". Per 10 hard disk da 2,5" non aumenterete le richieste rispetto a quattro hard disk da 3,5", in cambio avrete solamente prestazioni da due a due volte e mezza superiori. Se decidete di usare 4-6 hard disk da 2.5″, riceverete prestazioni equivalenti ma abbasserete il consumo energetico.