Storage

HD-DVD finalmente da 51 GB

Le minime distanze prestazionali fra i supporti ad alta risoluzione sono destinate ad assottigliarsi sempre di più. Toshiba, infatti, ha confermato di aver depositato presso DVD Forum la nuova specifica HD-DVD che aprirà le porte ai suoi nuovi supporti triple-layer da 51 GB. Insomma, anche sotto il punto di vista delle capacità massime non vi saranno più grandi differenze: fino a poco tempo fa lo standard Sony godeva di un leggero vantaggio grazie ai suoi 50 GB.

Numerosi osservatori sono convinti però che si tratti soprattutto di un'iniziativa del marketing. Un film in alta risoluzione (1080p), con tanto di contenuti extra, non supera certamente i 30 GB. Quindi, di che cosa stanno parlando esattamente i toshìbani? Semplicemente di un aggiornamento tecnico che ha permesso di realizzare layer da 17 GB (invece che 15 GB), che forse domani saranno utili per raccolte o super-extended version. Ovviamente, con grande dispiacere da parte dei pochissimi consumatori che hanno già acquistato i primi player o masterizzatori, incompatibili con le soluzioni dell'ultima ora.

Al CES di Las Vegas la stampa specializzata ha potuto apprezzarne già le potenzialità: 7 ore di riproduzione video ad alta definizione ad un bit rate di 17 Mbit/sec. Se il DVD Forum certificherà il nuovo standard è possibile che la commercializzazione dei primi prodotti possa essere avviata entro la fine dell'anno.