Accessori PC e Gaming

Hitman 3, Intel aiuta a sfruttare le CPU a otto e più core

Intel ha annunciato recentemente di star collaborando con lo sviluppatore IO Interactive allo scopo di ottimizzare la versione PC di Hitman 3.

IO Interactive, come indicato sul suo sito ufficiale, ha dichiarato che le ottimizzazioni punteranno ad offrire prestazioni migliori ai possessori di CPU con otto o più core. Questo ha perfettamente senso, dato che il titolo sarà lanciato il prossimo 20 gennaio e ci aspettiamo che i processori desktop Intel Rocket Lake di undicesima generazione saranno disponibili proprio a partire dal primo trimestre del 2021. Ricordiamo che si prevede che le CPU avranno al massimo a otto core, sebbene i miglioramenti potrebbero portare ad ulteriori vantaggi per i chip desktop di fascia alta (HEDT).

Hitman 3 Intel

In ogni caso, IO Interactive promette che le ottimizzazioni di Intel consentiranno di gestire assembramenti di persone più consistenti, offrire una “distruttibilità complessa” ed altro ancora. Il gioco vanterà anche il supporto al Variable Rate Shading (VRS), mentre quello al Ray Tracing in tempo reale sarà aggiunto solo successivamente.

La software house sviluppa i suoi giochi con il motore proprietario Glacier. Hitman 3 concluderà la trilogia “World of Assassination” e fungerà da ottavo gioco della serie principale.

Questo mese si celebra anche il ventesimo anniversario del franchise. Infatti, il viaggio dell’Agente 47 è iniziato nell’ormai lontano 2000 e questo segna un momento davvero importante per la compagnia. Hitman: Codename 47 era uno dei videogiochi più tecnologicamente avanzati per il tempo, grazie all’impiego di tecniche per la fisica ed animazioni davvero all’avanguardia.

Rocket Lake è l’architettura che sostituirà Comet Lake, l’attuale generazione di CPU desktop consumer del brand, e la cui presentazione è prevista entro il primo trimestre del 2021. I processori utilizzeranno ancora una volta il socket LGA1200 per la gioia degli utenti che possiedono una scheda madre con chipset della serie 400, le quali sembrano poter essere compatibili con le nuove CPU.

Intel Core i7-10700K dal clock base di 3,8GHz, socket LGA1200 e 125W di TDP è disponibile su Amazon a prezzo ribassato!