Memorie

HyperX prepara memorie DDR4 RGB con infrarossi

Kingston si è presentata al PAX East 2018 con una pletora di accessori dedicati al gaming, inclusi cuffie e periferiche. Messe un po' in disparte in un ombroso case aperto e installate in una piattaforma Z370 c'erano però un paio di RAM RGB che mostravano il logo HyperX con il brand Predator.

Si trattava della prima memoria RGB di HyperX (che già di per sé è sorprendente considerando da quanto è esplosa la moda degli RGB), e la prima apparizione è avvenuta al CES. Il prodotto è ormai pronto al lancio, ma le specifiche finali, così come la data e il prezzo, sono ancora sconosciute. È la prima volta che le vediamo in funzione.

Leggi anche: Guida all'acquisto della RAM

HyperX ha dichiarato che gli effetti di illuminazione dei LED RGB saranno compatibili con la maggior parte dei produttori di schede madre e con i rispettivi software (MSI Mystic Light per esempio).

aHR0cDovL21lZGlhLmJlc3RvZm1pY3JvLmNvbS9HL0wvNzYyNjQ1L29yaWdpbmFsL0h5cGVyWC1SR0ItRERSNC1QQVgtMy5qcGc=

Anche se sembra che HyperX sia in ritardo nel mondo degli RGB, il nuovo kit presenta arriva con una serie di soluzioni non ancora viste sul mercato. L'azienda dichiara che i LED hanno sensori infrarossi in grado di riconoscere l'illuminazione proveniente dagli altri componenti, il che offre la possibilità di sincronizzare tutto senza cavi aggiuntivi.

aHR0cDovL21lZGlhLmJlc3RvZm1pY3JvLmNvbS9HL0ovNzYyNjQzL29yaWdpbmFsL0h5cGVyWC1SR0ItRERSNC1QQVgtMS5qcGc=

Un rappresentante di HyperX ha mostrato come funziona il tutto semplicemente frapponendo un pezzo di cartone tra le due memorie. La sincronizzazione si è interrotta immediatamente, in quanto i moduli hanno smesso di vedere i rispettivi LED.

In assenza di sincronia i due banchi di memoria hanno iniziato a mostrare effetti diversi, ma non appena il foglio è stato rimosso, le RAM sono tornate a sincronizzarsi immediatamente. Nonostante fossero installati soltanto due banchi, il sistema funziona anche con quattro (essenzialmente crea un'unica striscia LED).

aHR0cDovL21lZGlhLmJlc3RvZm1pY3JvLmNvbS9HL0svNzYyNjQ0L29yaWdpbmFsL0h5cGVyWC1SR0ItRERSNC1QQVgtMi5qcGc=

Le nuove memorie dovrebbero debuttare nei prossimi mesi, ma non è stata specificata alcuna data.