Tom's Hardware Italia
Accessori PC e Gaming

HyperX punta sul wireless con Pulsefire Dart e Charge Play Qi Base

Arrivano sul mercato i primi due prodotti wireless di HyperX visti alla Gamescon: il mouse Pulsefire Dart e la Charge Play Qi Base.

Arrivano finalmente sul mercato il nuovo mouse HyperX Pulsefire Dart e la base di ricarica Charge Play Qi Base, le prime due proposte di HyperX con ricarica wireless annunciate alla Gamescon di Colonia.

Per quanto riguarda il mouse si tratta di un dispositivo dedicato ai videogiocatori (come suggerisce la serie di cui fanno parte) con sensore Pixart 3389 con una risoluzione di 16.000 DPI selezionabile attraverso un tasto dedicato e tre preset con indicatore led.

Il mouse monta inoltre switch Omron per i tasti destro e sinistro ed è compatibile con il software Ngenuity di Kingston per la personalizzazione dell’illuminazione RGB e la configurazione di tasti (tutti riprogrammabili) e sensore.

Il mouse è compatibile con la base di ricarica (venduta separatamente), ed è ora disponibile al prezzo di 119,99 euro sul sito HyperX e presso i rivenditori ufficiali. Lo potete anche acquistare su Amazon.

La HyperX Charge Play Qi Base è invece la prima base per ricarica wireless proposta da Kingston. La base è composta da due zone di ricarica che permettono di ricaricare appunto due dispositivi contemporaneamente alla velocità di 10 watt per ognuno.

Charge Play Qi Base inoltre due indicatori LED separati per monitorare in modo semplice e veloce lo stato di ricarica di ogni dispositivo ed include in confezione un alimentatore e un cavo USB Type-C. La base è disponibile invece al prezzo di 69,99 euro.