Computer Portatili

I futuri AMD Zen 3 saranno compatibili con il chipset B450

Il passaggio ai nuovi processori AMD Ryzen di quarta generazione potrebbe essere meno doloroso di quanto si pensi. La conferma arriva da un rapporto di XMG pubblicato su Reddit, in relazione al suo potentissimo portatile Apex 15.

Per chi non lo sapesse, XMG è il reparto “corse”, se così si può dire, di Schenker Technologies GmbH, produttore di computer con sede a Leipzig, Germania. Questa divisione specializzata si occupa infatti di computer high end, sia fissi che portatili, dedicati a chi cerca un’ottimo prodotto, ben rifinito, dotato delle ultime tecnologie e completamente configurabile in base alle proprie esigenze.

Tra la sua gamma di portatili spicca appunto l’Apex 15, equipaggiato con chipset 450 e un processore Ryzen desktop di terza generazione, configurabile fino al Ryzen 9 3950X in ECO Mode, un processore Zen 2  a 7nm con 16 core/32 thread, da 2,60 a 4,20 GHz di frequenza massima, 64 MB di cache e 65W di TDP. E proprio grazie a questo portatile siamo riusciti a sapere che le schede madri con chipset B450 (quindi anche l’Apex 15) saranno compatibili con i processori Ryzen di prossima generazione attraverso un semplice aggiornamento del microcode.

Con l’avvicinarsi della presentazione ufficiale di una nuova architettura è lecito essere preoccupati se il proprio hardware sia compatibile o meno con le novità presentate. Alla luce delle dichiarazioni di XMG, chi ha componentistica AMD con Ryzen di prima, seconda o terza generazione e chipset serie 400 (e ovviamente anche 500), potrà far conto su ulteriori upgrade per aggiornare e potenziare il proprio hardware. Per la serie 300 invece non ci sono conferme, ma visto i ritardi degli aggiornamenti BIOS per adattare i Ryzen di terza generazione su X370 e B350, i possessori di questi chipset potrebbero incontrare più difficoltà nel caso volessero aggiornarsi con i prossimi Ryzen basati su architettura Zen 3.

Ricordiamo che secondo i produttori taiwanesi di schede madri, i processori AMD Ryzen 4000 per sistemi desktop sarebbero dovuti essere presentati a giugno, ma a causa dell’epidemia mondiale di COVID-19 sono stati rimandati a settembre.

Per una super piattaforma AMD, senza compromessi, adatta al massimo overclock, scegli Gigabyte X570 Aorus Xtreme, disponibile su Amazon.