Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Case e PC Completi

I mini PC Intel NUC del futuro. Ghost Canyon X avrà una CPU Core i9 con 8 core?

In rete sono comparse due roadmap che dovrebbero illustrare i piani futuri di Intel per i mini PC NUC (Next Unit of Computing). Come sempre sono da prendere con cautela, in quanto non si tratta di informazioni ufficiali.

Il prossimo anno l’azienda dovrebbe anzitutto introdurre i modelli Frost Canyon con processori Core i3, i5 e i7 nome in codice “Comet Lake”, lo stesso del presunto processore a 10 core per computer desktop di cui si è iniziato a parlare nelle scorse settimane.

Ovviamente non si tratterà di CPU con così tanti core, in quanto faranno parte della serie U, con un TDP di 25 watt, quindi ci saranno un massimo di quattro core e otto thread. Sempre nel 2019 ci sarà spazio anche per un altro NUC, chiamato Islay Canyon con chip Whishey Lake U.

Un anno più tardi la roadmap indica l’arrivo di una gamma di NUC basata su piattaforma Ghost Canyon X (Coffee Lake Refresh H) con CPU della serie 9000 dotate di quattro, sei e otto core (e il doppio dei thread), a seconda che si tratti di un modello con chip Core i5, i7 e i9.

I chip Core i7 e i9 dovrebbero avere un TDP di 45 watt, ma è interessante notare che oltre alla grafica integrata è indicata la presenza di uno slot PCIe x16, il cui uso effettivo andrà però verificato al debutto, date le dimensioni ridotte del mini PC.

AGGIORNAMENTO 10-12-2018: Il sito FanlessTech ha pubblicato quella che dovrebbe trattarsi della foto di un prototipo di NUC Ghost Canyon.