Storage

I prezzi degli SSD caleranno durante la prima parte del 2021?

Man mano che i principali produttori aumentano la produzione di 3D NAND, i prezzi delle memorie flash sono destinati a diminuire a causa dell’eccesso di offerta. Ciò porterà ad un calo dei prezzi per le unità a stato solido, così come di altri tipi di dispositivi di archiviazione basati su NAND. Gli analisti di TrendForce prevedono che i prezzi degli SSD client e server scenderanno di un altro 10-15% rispetto al quarto trimestre del 2020 nel corso del prossimo trimestre.

Sono presenti sei principali produttori di 3D NAND, oltre ad altre compagnie che realizzano memorie principalmente per le esigenze locali. Queste aziende introducono regolarmente nuove tecnologie di processo 3D NAND che aumentano il numero di livelli e/o rendono le nuove architetture di memoria (ad esempio, QLC, PLC) più praticabili per determinate applicazioni. Di conseguenza, l’offerta di 3D NAND cresce sia in seguito ai progressi tecnologici che a causa delle nuove capacità.

SSD 2021

Gli analisti di TrendForce stimano che gli SSD client attualmente rappresentino il 31% delle 3D NAND, le unità aziendali occupano il 20% ed i dispositivi di archiviazione eMMC/UFS il 41%, mentre solo l’8% di NAND 3D viene venduto come wafer grezzo.

I ricercatori di TrendForce affermano che nel primo trimestre del 2021 quattro produttori di 3D NAND – Intel, Samsung, SK Hynix e YMTC – pianificano di espandere la loro produzione, stimolando la concorrenza e causando un calo del 10%-15% su base trimestrale del prezzo medio di vendita di 3D NAND nel primo trimestre del 2021.

Tradizionalmente, i produttori di PC riducono la produzione di computer nel primo trimestre a causa di una flessione stagionale. Di conseguenza, la domanda di componenti, come memoria e SSD, diminuisce, così come i loro prezzi. Ma ci sono altri due fattori che li porteranno al ribasso nel primo trimestre del prossimo anno, secondo TrendForce.

In primo luogo, i produttori di PC hanno ancora moltissimi SSD in magazzino. In secondo luogo, i fornitori di 3D NAND 3D inviano attivamente campioni delle loro 3D NAND 3D a 1xx strati ai produttori di SSD, supportando così energicamente il lancio di nuove unità.

La domanda di computer è elevata ed i produttori di PC hanno ancora tanti ordini in arretrato, quindi le loro scorte attuali saranno probabilmente consumate per soddisfare la domanda corrente. Tuttavia, le nuove unità basate su 3D NAND a 1xx strati saranno ancora più economiche di quelle esistenti.

Cercate un SSD NVMe PCIe4.0 dotato di elevate prestazioni? Su Amazon trovare il Sabrent Rocket da 1TB ad un prezzo competitivo!