Software

I recenti driver AMD per il chipset stanno causando inconvenieti a una parte dell’utenza

Un mese fa, AMD ha rilasciato dei driver per i chipset dedicati alle CPU Ryzen che causavano alcuni problemi durante l’aggiornamento.  La scorsa settimana la società ha rilasciato una nuova versione, che avrebbe dovuto risolvere questi problemi. L’aggiornamento ha avuto per lo più successo nel suo intento, tuttavia i nuovi driver hanno provocato anche nuovi problemi ad alcuni utenti, come notato dai membri del forum di ComputerBase.

Non abbiamo riscontrato alcun problema sui nostri sistemi, tuttavia sembra che il nuovo programma di installazione non aggiorni sempre i driver GPIO all’ultima versione. Ci sono state anche segnalazioni di un aumento del consumo energetico della CPU e di tensioni di funzionamento errate, per non parlare di alcuni bug su Ryzen Master.

Immagine: depositphotos

ComputerBase ora sta collaborando con AMD, chiedendo ai suoi utenti di condividere una manciata di file di log da inoltrare al team driver della casa di Sunnyvale per comprendere la causa dei problemi riscontrati. Nel dettaglio, i log di cui necessita AMD sono i seguenti:

% Userprofile% \ AMD_Chipset_IODrivers.Log
% Userprofile% \ Device_ID.log
c: \ windows \ inf \ setupapi.dev
c: \ windows \ inf \ Setupapi.log
c: \ windows \ dpinst.log

Detto questo, non tutti stanno riscontrando problemi, inoltre è possibile ripristinare una versione precedente per risolvere temporaneamente l’inconveniente. Il driver per chipset AMD Ryzen in questione è la versione 2.04.04.111, progettato per le schede madre dalla serie A320 fino alla X570, nonché per le piattaforme Threadripper X399 e TRX40.

Potete trovare la pagina di download qui. Dovrete inserire i dettagli del vostro sistema e, in caso di necessità, cercate il link “driver precedenti” nascosto sotto, saltando le versioni 2.04.04.111 e 2.03.12.0657.

Cercate dei banchi RAM con un ottimo rapporto qualità-prezzo? Date un’occhiata a queste Crucial Ballistix Sport.