Software

Il browser Vivaldi ora ha mail, calendario e RSS reader integrati

Gli utenti che utilizzano il browser Vivaldi saranno ora in grado di controllare la posta elettronica, il calendario e i feed RSS tramite gli strumenti integrati del browser stesso. La versione 4.0 di Vivaldi, appena lanciata, include infatti la versione beta di Vivaldi Mail, che promette un’alternativa più riservata alle app web realizzate dalle “Big Tech”. E, a parte la privacy, Vivaldi ora offre qualcosa che gli utenti esperti potrebbero desiderare: un’app all-in-one per la navigazione, l’invio di e-mail e la pianificazione della propria agenda.

Il client di posta elettronica Vivaldi mail supporta account IMAP e POP, quindi si può connettere la maggior parte dei servizi e-mail. È possibile aprire una piccola tab laterale per visualizzare l’arrivo di un nuovo messaggio di posta elettronica, invece di occupare l’intera finestra. È molto utile nel caso in cui si voglia passare da una mail all’altra. Inoltre, come riporta The Verge, anche la ricerca tra i messaggi è estremamente veloce.

Photo: The Verge

Il calendario e l’RSS reader includono la maggior parte delle funzionalità che ci si aspetta, insieme ad alcuni bonus davvero interessanti. Ad esempio l’RSS reader supporta anche i canali YouTube, che potrebbe essere utile nel caso in cui l’algoritmo della piattaforma decida di non mostrare un nuovo video nella propria homepage.

L’altra caratteristica principale dell’aggiornamento di Vivaldi è la traduzione integrata. Il browser sarà in grado di tradurre intere pagine web (anche automaticamente) in cinquanta lingue. Ma la società ha affermato che presto si espanderà per supportare 109 lingue. Inoltre, sebbene lo strumento di posta sia solo dedicato alla versione desktop, la traduzione è disponibile anche su Vivaldi per Android.

Vivaldi ha anche pensato a una soluzione per coloro che non vogliono che queste nuove funzionalità occupino spazio nel proprio browser. Si può scegliere infatti tra tre layout, che forniranno un browser web base, uno con poche funzionalità oppure l’esperienza completa all-in-one con e-mail, calendari e RSS. Tutte le funzionalità saranno ancora disponibili, anche nel layout “Essenziale”, ma non occuperanno spazio nell’interfaccia.