Case e PC Completi

Il mercato dei PC non teme la crisi dei chip: un milione di unità vendute ogni giorno

Nonostante l’importante carenza di semiconduttori, GPU e svariati componenti tecnologici che i produttori stanno affrontando in questo momento, sembra che il mercato dei PC sia in continua crescita. Nuovi dati rivelano che vengono venduti ogni giorno quasi un milione di PC. Questo ha portato l’IDC ad aspettarsi una crescita ulteriore del 18,1% durante tutto il 2021.

Questi numeri sono davvero sorprendenti da vedere, data la grave carenza di componenti che sta attraversando il settore dell’informatica. Data la domanda attuale così alta, una volta che la crisi dei semiconduttori andrà scemando, si potrà vedere una crescita ancora maggiore nel mercato dei PC. Sebbene una potenziale fine dello shortage potrebbe vedere un calo della domanda, l’IDC prevede un tasso di crescita annuale del 3% nei prossimi 5 anni.

Photo: IDC

Il mercato più fiorente è quello dei PC desktop. Un grande fattore trainante dietro il recente aumento delle vendite di PC desktop è stato il calo dei volume dei laptop. L’IDC osserva che i problemi di carenza stanno intaccando maggiormente i circuiti integrati audio, i sensori e altri componenti che utilizzano processi a 40nm o più grandi. Oltre il 50% dell’intero settore dei semiconduttori si basa sui 40nm.

Ciò ha portato IDC a prevedere che gli acquirenti di laptop sceglieranno invece di acquistare PC desktop, poiché diventeranno l’opzione più economica man mano che i componenti dei laptop diventeranno sempre più rari e costosi. L’IDC ha rilevato inoltre che le vendite di PC desktop, in generale, sono in costante aumento grazie alla continua popolarità dei giochi per PC. Un altro fattore è l’aumento del consumo di contenuti multimediali, quindi la fruizione di video su YouTube, streaming di contenuti su Netflix e così via.

“Poiché la carenza di componenti continuerà nel prossimo anno, prevediamo che almeno alcuni degli acquirenti si accontenteranno di desktop al posto dei notebook, poiché l’urgenza della domanda di qualsiasi tipo di PC rimane piuttosto elevata”, ha affermato Jitesh Ubrani, research manager per IDC’s Worldwide Mobile Device Tracker. “A lungo termine, si prevede anche che il ciclo di aggiornamento dei consumatori sarà leggermente rallentato poiché la pandemia ha innalzato il profilo dei PC e i consumatori continuano a spendere più tempo e denaro per i giochi per PC e la fruizione di contenuti”.