Case e PC Completi

Sommario: Estetica o Funzionalità – Nessun sistema Barebone è entrambi

Pagina 24: Sommario: Estetica o Funzionalità – Nessun sistema Barebone è entrambi


Sommario: Estetica e funzionalità
– Nessun sistema Barebone possiede entrambe le qualità

Nessun dei quattro sistemi che abbiamo testato, del costo tra
i 170$ (ECS) e i $340(Shuttle) possiede entrambe le caratteristiche. Possono
quindi essere visti come diretti competitori dei notebook entry-level, una volta
equipaggiati con l’hardware appropiato
. Tutti i sistemi sono progettati
per essere usati con processori Intel Pentium 4, in modo da avere unacpotenza
massima dissipata di 80W. La questione della dissipazione del calore è
affrontata, dai produttori, in modi estremamente diversi: mentre Shuttle (XPC
SB61G2) e Soyo (Mini Dragon 651) hanno optato per una più o meno efficiente
soluzione con heat-pipe, MSI (Mega PC) e ECS (EZ Buddie) hanno integrato un
dissipatore standard.

Per contenere al massimo il livello di rumorosità,
l’elevata temperatura può essere controllta solo da un concetto termico
ingegnoso. Nessuno dei candidati ha però adottato nuove strategie per
questo problema.
Dentro lo chassis dello shuttle si accumula una temperatura
di più di 50°C (Hard disk posizionato a sandwich con il CD ROM),
che può causare danni se utilizzato per molto tempo consecutivo. Non
esiste un ricircolo di aria.
Lo stesso problema si ha con il Mega PC di
MSI: non appena si integra una scheda grafica AGP di un certo livello, il sistema
compie un grosso sforzo e il rischio di surriscaldamento è imminente,
almeno per quanto riguarda l’hard disk. ECS e Soyo equipaggiano i loro sistemi
con ventole in sufficienza e optano per un sistema di alimentazione esterno.
ECS, MSI e Soyo scelgono il chipset Sis 651, ormai datato. Quando si usa
la scheda grafica integrata si devono accettare degli svantaggi: la definizione
e qualità di immagine non raggiungon lo standard delle grafica Intel,
specialmente quando connessi ad un monitor TFT.

Shuttle offre l’hardware più aggiornato: dual
channel DDR 400, FSB 800, supporto Hyper Threading, supporto serial ATA. Se
non fosse per le restrizioni riguardanti le capacità termiche, potremmo
raccomandarvi questo sistema.

Con il Mega PC, MSI offre un prodotto interessante,
anche se ha le stesse limitazioni del prodotto di Shuttle. In più ci
sono alcune imperfezioni per quanto riguarda alcuni particolari. Con un’eccezione
e cioè la costruzione che risulta molto buona.

L’EZ Buddie di ECS monta ventole aggiuntive di serie
e un manopola nella parte anteriore per il controllo dell’overclocking. Anche
se ECS ha meno problemi riguardanti il surriscaldamento, ci sono diverse mancanze
riguardanti la qualità di costruzione.

Il sistema Mini Dragon di Soyo è ancora nella
fase beta. Nel test non è stato possibile avviare il sistema utilizzando
l’USB 2.0 e l’hard disk nel secondo chassis. L’idea di entrambi gli alloggiamenti
è buona, ma l’implementazione non è ancora perfetta. Il look economico
è la ragione principale per la quale possibili acquirenti futuri potrebbero
desistere dal scegliere questo prodotto

Lista per un ottimo Mini-PC:


  • Concetto termico generale (ricircolo dell’aria);
  • Rumore basso (controllo);
  • Elevate prestazioni (grafica e CPU);
  • Funzionamento ergonomico (forma, identificazione comandi, pannelli di protezione,
    superfici anti-graffio);
  • Apparenza ed estetica (interruttori e controlli , colori);
  • Collegamenti e interfaccia (caratteristiche);
  • Peso e dimensioni ridotte;
  • Prezzo competitivo.

A questo punto farò alcune considerazioni finali. La
varietà dei mini-barebones fin’ora realizzata è stupefacente,
anche se il mercato non ha ancora avuto molto riscontro. I produttori e gli
sviluppatori sono alla ricerca del concetto di perfezione. Nel far ciò,
l’impegno degli sviluppatori nel guardare avanti è buono ma purtroppo
non ancora sufficiente: il futuro dei PC è racchiuso nella forma compatta
con prestazioni elevate e interfacce universali. Il computer dovrebbe fare il
suo lavoro virtualmente senza rumore e basarsi su un concetto termico. La convenienza
e l’ergonomia sono necessarie come la qualità e l’apparenza estetica.
I mini-PC del prossimo futuro concorreranno con i computer portatili di basso
costo; il tradizionale PC di metallo rassomigliante ad un contenitore con le
rotelle sarà destinato a rifugiarsi nell’ombra e rimanere nell’oscurità.

Pagina 24: Sommario: Estetica o Funzionalità – Nessun sistema Barebone è entrambi

Indice