Software

In arrivo nuove funzioni per Microsoft Teams, anche extra lavorative

Microsoft, in un suo recente annuncio, ha fatto sapere che la sua piattaforma destinata allo smart working Microsoft Teams ha raggiunto quota 44 milioni di utenti.

Proprio per tale motivo Microsoft ha annunciato che sta lavorando sodo per portare nuove funzionalità nel software, sia per migliorare l’esperienza d’uso del consumatore sia per inserire funzioni che possiamo definire “extra lavorative”, ovvero progettate per mantenere i contatti con famiglia e amici.

Le nuove funzioni di cui vi abbiamo accennato arriveranno dapprima nell’attuale client di Microsoft Teams, per poi vederle approdare nei mesi successivi (in anteprima) su smartphone Android e iOS. Tra queste nuove funzioni, alcune permetteranno di rimanere maggiormente in contatto con famiglia ed amici grazie ad un sistema avanzato di condivisione. La piattaforma permetterà agli utenti di poter condividere eventi, luoghifile, successivamente accessibili da una dashboard che ci mostrerà la panoramica eventi.

Non finiscono qui le novità, infatti potremo anche creare delle chat di gruppo, dove non solo potremo inviare messaggi e mandare foto e video, ma effettuare anche videochiamate di gruppo. Insomma, quello che sta cercando di fare il colosso di Redmond è rendere Microsoft Teams lo strumento definitivo per il lavoro e anche per la vita quotidiana.

Per adesso Microsoft consiglia Skype come strumento per rimanere in contatto con famiglia ed amici, software che anch’esso nell’ultimo periodo ha visto un incremento dell’utenza di circa il 52%.

In definitiva non solo più uno strumento solo destinato al lavoro fa sapere Microsoft, oltre a gestire al meglio l’ambiente lavorativo potremo anche organizzare al meglio la vita privata rimanendo in contatto, e cercando di far conciliare tutto in un unico posto. Quando vedremo queste nuove funzioni? Nel corso dell’anno.

Cercate una licenza per Windows 10 Pro? Qui la trovate a meno di 10 euro!