Memorie

iNAND EU521 UFS 3.1 per i dispositivi 5G, le nuove memorie di Western Digital

Western Digital ha annunciato le sue prime memorie UFS 3.1, saranno dedicate ai nuovi dispositivi mobili dotati di modem 5G. La loro produzione inizierà intorno a marzo 2020.

Le memorie iNAND EU521 UFS 3.1 integreranno i sistemi di cache SLC, proprio come gli attuali SSD. La rete mobile 5G sarà accompagnata dalle nuove memorie per offrire il massimo anche dal lato hardware per lo storage dei dati. Questo per eliminare la possibilità di insorgenza di bottleneck nei device, per la gestione di dati in attività molto complesse come streaming e registrazione video in 4K e 8K.

La larghezza di banda così elevata e l’ausilio della cache NAND SLC permetterà di offrire una velocità di scrittura sequenziale turbo fino a 800 MB/s. I tagli di memoria saranno di 128 GB e 256 GB.

Le parole di Huibert Verhoeven, vicepresidente senior e direttore generale, business unit Automotive, Mobile ed Emerging di Western Digital: “Gli smartphone ora richiedono maggiori prestazioni e capacità, poiché spesso fungono da dispositivo primario per tutto ciò che riguarda lo streaming video, la riproduzione di musica, i giochi e la fotografia, i pagamenti e la navigazione, la cache SLC all’interno delle memorie iNAND EU521 con Write Booster offre agli utenti diversi miglioramenti sul piano delle prestazioni che, se abbinato al 5G, dovrebbe consentire di scaricare i film più velocemente che mai. Questa e altre capacità rendono l’EU521 una grande opzione per i produttori di apparecchiature mobili di oggi”.

Vi avevamo raccontato di questo nuovo standard ad inizio febbraio, proprio quando era stato appena approvato dal consorzio JEDEC. Western Digital per la sua variante si basa ovviamente sulla più recente tecnologia di memoria UFS 3.1. Le memorie di WD sfrutteranno di conseguenza la nuova funzionalità Write Booster, con l’integrazione nelle memorie iNAND, tutto inserito in una piccola cache SLC. Questa soluzione permetterà migliorie importanti per le performance in scrittura.

Come detto, la memoria iNAND EU521 di Western Digital sarà disponibile da marzo nei tagli da 128 e 256 GB, sarà destinato ai dispositivi mobili top di gamma che vanteranno l’implementazione dei nuovi modem 5G.