Schede madre

Infineon inizia un lungo cammino verso l’Asia

Il produttore di semiconduttori Infineon (ex Siemens Semiconductor) ha firmato
un accordo congiunto con un assemblatore di chip cinese mirato alla produzione
di oltre un miliardo di chip all’anno. Questa mossa è parte di una strategia
a lungo termine allo scopo di tagliare i costi della società tedesca.
Settimana scorsa Infineon ha dichiarato una perdita di 116 milioni di euro nel
suo terzo trimestre di attività.