Software

Installi Windows 10 e ti becchi pure Candy Crush Saga

Solitario. Hearts. Campo Minato. Vi ricordate i giochi "scaccia noia" preinstallati nelle vecchie versioni di Windows? Ebbene, non solo torneranno con Windows 10, ma non saranno soli. Ci sarà anche Candy Crush Saga. Sì, il popolare gioco di King.

Microsoft ha annunciato con un post sul proprio blog di aver sottoscritto un accordo con King affinché l'azienda porti i suoi giochi su Windows 10. Il primo è proprio Candy Crush Saga, che s'installerà automaticamente sui dispositivi di tutti coloro che passeranno al nuovo sistema operativo.

ccs windows 10 01

La casa di Redmond, in un post su Xbox Wire, aggiunge che l'installazione automatica avverrà "per un periodo di tempo in seguito al lancio del gioco", il che fa pensare che potrebbe trattarsi di un'intesa temporanea. "Includerà persino opzioni di cross-play con i vostri dispositivi iOS e Android", aggiunge la casa di Redmond.

Se a qualcuno questa mossa di Microsoft potrebbe piacere o non fare né caldo né freddo, ad altri potrebbe far storcere il naso. Ad esempio a tutti quelli che non amano il "bloatware", cioè software di poca o scarsa utilità inseriti dai produttori, che spesso occupano solo risorse hardware molto preziose. Brad Sams di Neowin.net è molto critico a riguardo.

"Quando l'azienda ha annunciato che Candy Crush Saga sarebbe arrivato su Windows 10 è sembrata una buona notizia. Ma non lo è. […] Microsoft sta offrendo l'aggiornamento gratuito a Windows 10 e speriamo che questo non sia un trend di come l'azienda intende generare fatturato con il nuovo sistema operativo".

ccs windows 10 02

Una posizione che, ripetiamo, potrebbe trovare concorde molte persone. Forse le stesse che qualche mese fa se la sono presa con Apple per aver regalato Song of Innocence, l'ultimo album degli U2, entrato nella libreria di milioni di utenti iTunes così, perché lo aveva deciso Apple. E poco importava che interessasse o meno l'ultima fatica della band irlandese.

Apple fu costretta a fare marcia indietro, creando un sistema con cui i suoi utenti potessero rimuovere dalla loro vista e dal loro cloud i brani di Bono & Co. Succederà qualcosa di simile anche con Candy Crush Saga su Windows 10? Probabilmente no, anzi scommettiamo fin da subito che l'iniziativa sarà un successo.

Candy Crush Saga: Strategy Guide Candy Crush Saga: Strategy Guide

D'altronde basta guardarsi attorno per vedere quanto il "perdere tempo al PC" sia un'attività che molti praticano con grande profitto. E se la distrazione non arriverà dalle carte, ma sotto forma di gustosi dolcetti virtuali, poco importa.