Storage

Intel, addio agli SSD Optane per il mercato consumer

Con una mossa sorprendente, Intel ha annunciato che cancellerà la sua linea di SSD Optane per il mercato consumer. Nello specifico, la compagnia di Santa Clara ha interrotto la produzione degli SSD Optane Memory M10, 800P, 900P e 905P, che rappresentano l’intera famiglia Optane per PC desktop.

Intel Optane SSD 905P Copertina

Gli ultimi ordini verranno spediti il ​​26 febbraio 2021 per tutti i modelli. Tutte le unità consumer di Intel fuori produzione vengono fornite con le memorie Optane di prima generazione (3D XPoint), ma la società ha recentemente presentato il suo nuovo Optane SSD P5800X per server. Questa nuova unità introduce per la prima volta sul mercato le memorie Optane di seconda generazione, indicando in tal modo che Intel intende continuare a produrre dispositivi per il mercato aziendale.

L’elenco delle unità fuori produzione copre tutti i form factor e le famiglie per i PC desktop. Ecco l’elenco completo:

  • Memoria Optane 900P e 905P – AIC – 280 GB, 480 GB, 960 GB e 1,5 TB
  • Memoria Optane 900P e 905P – U.2 – 280 GB, 480 GB, 960 GB, 1,5 TB
  • Memoria Optane 905P – M.2 – 380 GB
  • Memoria Optane M10 – M.2 – 16 GB, 32 GB, 64 GB
  • Memoria Optane 800P – M.2 – 58 GB, 118 GB

Intel è all’inizio di un’operazione pluriennale per vendere il suo business NAND a SK Hynix, ma manterrà le sue memorie Optane e IP. Ciò non sorprende, dato che la tecnologia 3D XPoint è stata progettata congiuntamente da Intel e Micron e non è disponibile per altri produttori di memorie, offrendo a Intel un prodotto che solo lei è in grado di offrire.

Apparentemente, la decisione di ridurre la sua esposizione nel mercato dello storage NAND giunge in seguito ad una nuova attenzione al mercato enterprise per il marchio Optane. I prodotti Intel Optane per i data center includono anche le DIMM di memoria persistente che possono funzionare in aggiunta alla memoria principale.

Le unità di memoria Optane di Intel per il mercato consumer sono senza dubbio le più veloci disponibili, superando le prestazioni dei prodotti concorrenti basati su NAND, ad eccezione del fattore prezzo/prestazioni, molto importante nell’ambito dei PC desktop. Proprio questa caratteristica ha relegato le unità Optane alla nicchia degli appassionati più attenti alle performance e al mercato delle workstation. Tuttavia, nonostante queste sfide, Intel Optane è rimasto l’unico SSD basato su 3D XPoint sul mercato, offrendo all’azienda un’offerta completamente unica nel settore consumer.

Intel Optane P5800X

Data la fine delle unità Optane orientate al mercato consumer, sembra che Intel farà affidamento sulle unità Optane di classe enterprise per rivolgersi a tutti i segmenti professionali. L’azienda attualmente non produce memorie Optane a volumi elevati, ma acquista semplicemente le memorie 3D XPoint da Micron che, al momento, non dispone di SSD o DIMM 3D XPoint sul mercato. Allo stato attuale delle cose, quindi, i consumatori comuni potranno trovare Optane solo nella soluzione Intel Optane Memory H20, che sarà impiegata nei portatili dagli OEM.

Cercate un SSD NVMe con prestazioni al top? Vi consigliamo il Samsung 980 PRO.