CPU

Intel Alder Lake, l’architettura ibrida darà il meglo di sé in multi-thread

Intel ha fatto ulteriore luce sulle prestazioni della sua architettura ibrida formata dai core P-Core (Golden Cove) ed E-Core (Gracemont) presente sulle CPU Alder Lake. L’azienda inizialmente ha confrontato l’aumento delle prestazioni rispetto all’architettura Skylake, ma ora Intel ha fornito dei grafici “performance per power” mettendo i suoi P-core ed E-core uno accanto all’altro.

Sappiamo già che Alder Lake sarà un processore ibrido con un mix di core ad alte prestazioni e ad alta efficienza, Golden Cove e Gracemont, realizzato con l’Enhanced SuperFin a 10nm di Intel, ora chiamato “Intel 7“. Ma come si comporteranno i due core in termini di prestazioni?

Come riporta WCCFTech, nelle ultime diapositive presentate a HotChips 33, Intel mostra il confronto delle prestazioni in single-thread e multi-thread tra il suo P-Core (Golden Cove) e E-Core (Gracemont). Nelle applicazioni single-thread, un singolo P-Core offre un aumento delle prestazioni del 50% rispetto a E-Core. Il design ibrido di Intel, dall’altra parte, mostra le sue abilità nelle prestazioni multi-thread, con un aumento del 50% rispetto a una soluzione formata da 4 P-Core.

Photo Credits: Intel via HotChips 33

Intel ha parlato anche in modo un po’ più approfondito della sua tecnologia Thread Director, uno scheduler basato su hardware. In base alle nuove diapositive, i core di Alder Lake saranno segmentati in gruppi di IPC (inter-process communication, comunicazione tra processi) specifici. Questo è un buon approccio in quanto l’IPC non rimane necessariamente lo stesso su tutti i carichi di lavoro o core e il Thread Director svolgerà un ruolo cruciale.

La CPU Alder Lake di Intel sarà il primo prodotto ibrido presente su piattaforme consumer tradizionali e richiede molto lavoro sullo scheduling per far funzionare l’architettura come previsto. Sia Microsoft che Intel stanno lavorando per offrire prestazioni stabili al momento del lancio con Alder Lake e il sistema operativo Windows 11.

In ogni caso, con la nuova tecnologia di processo Intel 7 dell’azienda e i core CPU Golden Cove e Gracemont migliorati, Alder Lake dovrebbe offrire miglioramenti significativi rispetto agli odierni processori Rocket Lake S a 14 nm. Ma resta da vedere come Alder Lake si confronterà con i prodotti concorrenti di AMD.