CPU

Intel Alder Lake, serviranno alimentatori più prestanti rispetto al passato?

FCPOWERUP, un portale cinese specializzato in recensioni di alimentatori, ha pubblicato i requisiti a livello di alimentazione dei chip Alder Lake di dodicesima generazione di Intel. Già in passato il sito è stato il primo a diffondere gli schemi e la fotografia del connettore di alimentazione PCIe a 12 pin di NVIDIA, allora inedito, quindi può essere considerato una fonte affidabile.

Le tabelle sembrano provenire da uno dei documenti riservati di Intel probabilmente diretti ai produttori di alimentatori. Le informazioni presumibilmente specificano i consigli per la linea 12V2, che alimenta il processore. Stranamente, la tabella elenca le specifiche per i processori da 165W, 125W, 65W e 35W. Intel non ha portato né Comet Lake né Rocket Lake nel mondo HEDT, quindi possiamo ignorare le raccomandazioni di 165W. Inoltre, è molto improbabile che il produttore di chip lancerà Alder Lake nel formato HEDT. In ogni caso, tali informazioni vanno prese come semplici rumor in attesa di una conferma ufficiale.

Le correnti nominali continue per i modelli Alder Lake 125W, 65W e 35W sono identiche a quelle di Comet Lake e Rocket Lake. Le correnti di picco, invece, mostrano aumenti fino al 28% (approssimativamente tra 50W e 100W). La corrente di picco si riferisce alla quantità massima di corrente che può essere fornita durante brevi periodi di tempo, mentre la corrente continua rappresenta la quantità di corrente che viene fornita continuamente. L’uscita di picco per la variante da 125W è aumentata da 34A (408W) a 39A (468W), mentre quella da 65W è passata da 30A (360W) a 38,5A (462W). Anche quella da 35W ad alta efficienza energetica è passata da 16,5A (198W) a 20,5A (246W).

Credit: FCPOWERUP/Weibo
Intel Alder Lake alimentazione FCPOWERUP

La transizione da Rocket Lake ad Alder Lake rivela una capacità di corrente di picco consigliata superiore del 15% per il modello da 125W, del 28% per quello da 65W e, infine, del 24% per quello da 35W. La durata dipende dal PL4 del processore. Intel specifica che il 12V2 dovrebbe essere in grado di fornire un output di picco per 10ms. Ancora una volta, è importante sottolineare che solo i valori della corrente di picco sono aumentati poiché quelli della corrente continua sono rimasti intatti. Queste informazioni sono importanti per i produttori di alimentatori per garantire che i loro prodotti siano conformi alle specifiche di alimentazione dei prossimi chip Alder Lake. Gli alimentatori con un design single-rail offrono tutto attraverso un’unica linea da 12V. Il problema coinvolge i vecchi alimentatori multi-rail in cui le loro linee da 12V aderiscono ancora al limite di uscita di 20A (240VA). Per impostazione predefinita, la protezione da sovracorrente (OCP) è impostata su 30A e si attiverà per carichi superiori a 30A.

In pratica, cosa significa questo per i futuri possessori di Alder Lake? FCPOWERUP ha fatto notare che i consumatori potrebbero dover aggiungere tra 50W e 100W al proprio budget energetico, a seconda del modello esatto del processore Alder Lake.

Se siete interessati all’acquisto di un sistema di dissipazione a liquido AIO, su Amazon trovate l’AORUS WaterForce X da 240mm di Gigabyte!