Tom's Hardware Italia
CPU

Intel Amber Lake, tre nuovi Core Y mobile a basso consumo

La gamma di CPU Intel Amber Lake, per portatili e mini PC a basso consumo, guadagna tre nuovi modelli con TDP di 7 watt. Ecco le specifiche tecniche.

Intel ha aggiornato la linea di microprocessori Amber Lake introducendo i modelli Core i5-8210Y, Core i5-8310Y e Core i7-8510Y. Per chi non lo ricordasse, i processori Amber Lake sono stati annunciati verso la fine dello scorso agosto e si rivolgono a portatili senza ventole, tablet, mini PC e in generale dispositivi che devono consumare poco.

I nuovi modelli hanno tutti un TDP di 7 watt, contro i 5 watt delle soluzioni annunciate lo scorso anno. Quest’ultime, tra l’altro, hanno un TDP configurabile che non ritroviamo nei nuovi modelli. Un’altra differenza riguarda la parte grafica: tutte e tre le CPU montano una Intel UHD Graphics 617 anziché la versione 615.

Cambiano anche le frequenze, che vedono un aumento del base clock a 1,8 GHz per il Core i7-8510Y, mentre la sua frequenza massima si ferma a 3,9 GHz contro i 4,2 GHz dell’8500Y. Per quanto riguarda il Core i5-8210Y invece, troviamo una frequenza base di 1,6 GHz e un Turbo Boost di 3,6 GHz. L’8310Y, infine, lavora tra 1,6 e 3,9 GHz.

Tutti e sei i processori (la gamma si completa con i già noti m3-8100Y, i5-8200Y e i7-8500Y) sono dual-core con Hyper-Threading realizzati a 14 nanometri e supportano fino a 16 GB di memoria dual-channel.

Tra l’altro il Core i5-8210Y è il processore dell’ultimo MacBook Air di Apple, annunciato l’anno passato a fine ottobre. In quel momento si trattava di una CPU inedita, ma l’ufficializzazione nella lineup da parte di Intel presuppone una disponibilità per un maggior numero di produttori.