Schede Grafiche

Intel Arc, le nuove GPU saranno facilmente overcloccabili

La divisione grafica di Intel ha passato un periodo molto impegnativo, la scorsa settimana infatti, durante l’Architecture Day 2021, ha annunciato maggiori dettagli sulla sua prossima linea di schede grafiche dedicate. Dopo avervi parlato nello specifico della roadmap ufficiale di Intel, oggi vi riportiamo un post sul blog del Vice President and General Manager of Client Graphics Products and Solutions di Intel, Roger Chandler, che menziona alcune funzionalità di overclocking per le prossime schede grafiche Arc.

La linea di schede grafiche Intel Arc è progettata per soddisfare il sogno di Intel di creare una grafica dedicata ad alte prestazioni e dare ai consumatori un po’ di respiro rispetto all’attuale duopolio nel mercato delle GPU, con il dominio di AMD e Nvidia. Chissà se Intel riuscirà mai a entrare nella nostra lista delle migliori schede grafiche da gaming?

Photo Credits: Intel

Negli ultimi giorni abbiamo parlato degli sforzi di Intel per la creazione della linea di GPU Arc, con la prima Alchemist che dovrebbe arrivare nel primo trimestre del prossimo anno. Per accompagnare la nuova architettura, Intel si sta concentrando sul fornire una serie di software e di funzionalità che aumentano l’esperienza utente, come la tecnologia di upscaling XeSS per rivaleggiare con FidelityFX Super Resolution di AMD e Deep Learning Super Sampling di NVIDIA.

Secondo quanto afferma Roger Chandler di Intel, che ha pubblicato un post sulla piattaforma Medium, Intel aggiungerà funzionalità di overclocking alle sue schede grafiche Arc, massimizzando le prestazioni e dando agli utenti la possibilità di spingere il proprio hardware al limite.

Parlando di giocatori e creatori di contenuti, Chandler osserva che “molti giocatori sono anche creatori, quindi stiamo sviluppando solide capacità di acquisizione che sfruttano il nostro potente hardware di codifica. Questi includono una fotocamera virtuale con AI e la registrazione dei momenti salienti di gioco”. Poi continua, “stiamo persino integrando i controlli di overclock nell’interfaccia utente del driver per offrire agli appassionati gli strumenti di cui hanno bisogno per spingere l’hardware al limite”.

Ciò significa che Intel ha intenzione di creare una pratica funzionalità nell’interfaccia utente dei suoi driver grafici per effettuare l’overclock della scheda grafica e offrire agli appassionati un’opzione per spingere le GPU al limite.