Tom's Hardware Italia
CPU

Intel Celeron e Atom, il rimpasto della fascia bassa

Intel renderà disponibili prossimamente diversi processori Celeron per desktop, come il G530 e G540, e per notebook, tra cui il Celeron B840, B800 e B710. In programma anche il rinnovamento degli Atom con D2500, D2700, N2600 e N2800.

Intel rinnoverà la propria offerta di soluzioni Celeron nel periodo sul finire del terzo trimestre. I processori in questione sono destinati sia al mondo mobile sia a quello desktop, e faranno uscire di scena alcune CPU della fascia bassa dell’azienda di Santa Clara.

Tra le soluzioni desktop troviamo i dual-core G530 e G540, che lavorano a frequenze di 2,4 e 2,5 GHz, dispongono di 2 MB di cache L3 e hanno un TDP di 65 watt. Queste CPU saranno vendute a prezzi tra i 37 e 52 dollari. Intel presenterà anche un single core, il Celeron G440, con una frequenza di 1,6 GHz, 1 MB di cache L3 e un TDP di 35 watt.

Celeron B840, B800 e B710 sono invece dedicati ai notebook, e tutti e tre hanno un TDP di 35 watt. I primi due sono dual-core con frequenza di 1,9 e 1,5 GHz, 2 MB di cache di terzo livello, mentre il B710 è invece un single core a 1,6 GHz con 1 MB di cache L3. B840 e B800 saranno in vendita a un prezzo di 86 dollari, mentre il B710 a circa 70 dollari.

L’azienda ha in cantiere anche delle CPU Ultra Low Voltage (ULV) single core, il Celeron 787 e il 827E. Il 787 lavora a 1,3 GHz dotato di 1 MB di cache L3; il Celeron 827E è una CPU con frequenza di 1,4 GHz e 1,5 MB di cache L3. Entrambi questi processori avranno un TDP di 17 watt. Il Celeron 787 sarà venduto a 107 dollari.

Com’è noto da tempo, Intel si appresta a rivedere anche la piattaforma Atom sia per nettop che per netbook (Atom Cedarview a 32 nanometri, prezzi stracciati?). Sembra certo che queste soluzioni avranno una GPU PowerVR. Per quanto riguarda i miniPC avremo i dual core Atom D2500 e D2700 (1,87 GHz e 2,13 GHz, TDP 10 watt e 1 MB di cache di L2), proposti a 52 e 42 dollari. La proposta D2700 integrerà l’Hyper-threading mentre il D2500 non supporterà questa tecnologia.

Per quanto concerne i netbook, infine, ecco i processori dual-core Atom N2600 e N2800. Entrambi hanno 1 MB di cache di L2 e supportano l’Hyper-threading. N2600 lavora a 1,6 GHz e ha un TDP di 3,5 watt, invece N2800 ha una frequenza di 1,86 GHz e un TDP di 6,5 watt.