Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Computer Portatili

Intel Centrino: Calpella sfiderà Fusion nel 2009

Nel futuro di AMD il vero punto di svolta rispetto ai progetti attuali sarà segnato da Fusion. Il nome sintetizza splendidamente quello che sarà il tentativo di inserire in unico pezzo di silicio una CPU e un core grafico, capaci di condividere potenza di calcolo e risorse a seconda del carico.

Inizialmente il nuovo progetto di AMD sarà indirizzato principalmente al settore notebook, dove Intel ha una presenza ampiamente consolidata con il brand Centrino. Il numero 1 del mercato dei microprocessori ha fatto sapere che risponderà a Fusion con l'architettura Nehalem, sfruttando il medesimo concetto che fa capo a Fusion.

Vr-Zone afferma che Intel presenterà nel 2009 – data di lancio dei prodotti AMD Fusion – una nuova piattaforma Cetrino denominata "Calpella", dotata di unità centrale Gilo a 45 nanometri basata su architettura Nehalem. Proprio per questo motivo Gilo dovrebbe integrare un core grafico e presentarsi in versioni dual o quad core con supporto HyperThreading.

In attesa di vedere i due attori del mercato sfidarsi sul terreno tutto nuovo, la roadmap Intel indica che prima di Calpella avremo Santa Rosa refresh (prima parte 2008) e Montevina (seconda parte del 2008).

Articoli correlati:

Penryn e Nehalem, i paladini dei 45 nm in casa Intel

Fusion: i dettagli della sfida targata AMD

AMD reinventa i multi-core: il futuro si chiamerà APU