Tom's Hardware Italia
CPU

Intel Coffee Lake, nuovi dettagli sulla gamma desktop

Documenti interni a Intel forniscono nuove informazioni sui processori Coffee Lake. Oltre alla line-up in arrivo nei prossimi mesi, sembra essere pronta una nuova linea desktop di prodotti già per il Q1 2018.

Gli Intel Coffee Lake continuano a catalizzare l'attenzione mediatica del settore hardware. Dopo il dibattito scatenato dalla mancata compatibilità con le schede madri della serie 200, emergono oggi nuovi dettagli sull'intera gamma, che sembra prevedere un'ulteriore linea di processori desktop per il Q1 2018.

Le informazioni arrivano direttamente da documenti interni di Intel. In particolare, si tratta di slide che confermato come i primi Coffee Lake S (le versioni desktop) arriveranno sul mercato verso la fine del Q3 2017, dunque presumibilmente a cavallo tra settembre e ottobre.

Intel Coffee Lake

Inizialmente saranno disponibili i modelli a 4 e 6 core, abbinati al chipset Z370 che, di fatto, rappresenterà un refresh degli attuali Kaby Lake S. Dunque non una vera e propria rivoluzione, quanto una naturale evoluzione di quanto già presente sul mercato.

Leggi anche: Intel Coffee Lake non sarà compatibile con i chipset attuali

La vera sorpresa però riguarda il Q1 2018, periodo durante il quale, secondo le slide, Intel prevede di rendere disponibili altri modelli di Coffee Lake S, questa volta accoppiati alla nuova piattaforma PCH Cannon Lake, che porterà con sè diverse novità.

Intel Coffee Lake

Si parla infatti di ben 24 linee PCI-E, Bluetooth 5.0, USB 3.1 di seconda generazione nativo, Wi-Fi AC, audio con DSP quad-core, solo per citarne alcune. Un netto passo avanti dunque rispetto al refresh di Kaby Lake.

Una situazione che fa inevitabilmente sorgere dubbi su quella che sarà la strategia Intel nei prossimi messi. Da quanto emerso dalle slide infatti, sembra che l'azienda statunitense sia intenzionata a proporre ben due generazioni di processori con supporto ai chipset serie 300, considerando come nel Q1 2018 dovrebbero essere lanciati i modelli con piattaforma PCH Cannon Lake.

Intel Coffee Lake

Una politica che, se confermata in via ufficiale, potrebbe concretamente castrare, da un punto di vista commerciale, i processori Coffee Lake S che saranno immessi sul mercato a partire dalla fine del Q3 2017.

Leggi anche: Specifiche USB 3.2, raddoppiano le linee e la velocità

Tutto questo si inserisce nel quadro legato al rapporto tra prezzi e prestazioni, un aspetto che sta diventando sempre più centrale nella scelta degli utenti. Da questo punto di vista Intel non si è ancora sbilanciata, ed evidentemente sarà chiamata a strutturare una srategia commerciale ad ampio spettro, nella logica di poter fronteggiare efficacemente le proposte AMD Ryzen.


Tom's Consiglia

Cerca la scheda madre MSI Z270 per CPU Intel Kaby Lake più adatta al tuo sistema.