CPU

Intel: Core 2 Extreme mobile e CPU con FSB1333

Intel ha introdotto sei nuove varianti di processori Core 2 Duo, portando la sua gamma a 29 differenti modelli tra notebook e desktop. Il Core 2 Extreme X7800 è il nuovo portabandiera del settore mobile, mentre i nuovi quad-core desktop a 2.66 GHz e 3 GHz e i processori dual-core con FSB 1333 danno nuovo lustro alla linea di prodotti mainstream.

Il taglio dei prezzi annuncia un nuovo round nella guerra dei prezzi con AMD.

Il nuovo X7800 è il primo processore Extreme per il mercato mobile, ed è caratterizzato da una frequenza di lavoro di 2,6 GHz. Nei mesi a venire arriverà anche l'X7900 (2.8 GHz).

Secondo Intel, il consumo di questo prodotto raggiunge i 44 watt, superando i 35 watt dei processori mobile Core 2 Duo della serie T. L'azienda afferma che processore acquista di diritto la palma di processore mobile più performante. AMD è attesa con il processore mobile Griffin, ma questo dovrebbe scontrarsi con i core Merom a 65 nm e forse anche con i Penryn a 45 nm solo nel corso del 2008. Intel ha dichiarato che immetterà sul mercato mobile anche un processore quad-core "amico della batteria" nel corso del prossimo anno.

Per quanto riguarda la fascia desktop, Intel ha presentato la sua rinnovata serie E della gamma Core 2 Duo E, introducendo ufficialmente i processori con FSB1333.

I nuovi prodotti E6x50 includono l'E6850 (3.0 GHz), l'E6750 (2.66 GHz) e l'E6550 (2.33 GHz). C'è inoltre un nuovo chip quad-core per i gamer (QX6850, 3.0 GHz) e un nuovo quad-core mainstream con FSB1066 (Q6700, 2.66 GHz).

Questi nuovi processori vengono accompagnati da un calo dei prezzi, intenzionalmente effettuato per mettere pressione ad AMD.  


Intel C2Q/D DT

AMD X2 desktop
Modello Tray Retail Modello Tray Retail
QX6850 999 N/A FX-74 599 668
QX6800 1199* 1304 FX-72 599 N/A
QX6700 999 919 6000+ 178 174
Q6700 530 N/A 5600+ 157 152
Q6600 530* (266**) 471 5200+ 136 128
E6850 266 N/A 5000+ 125 133
X6800 999 975 4800+ 115 129
E6750 183 N/A 4600+ phased out 106
E6700 316* 323 4400+ 94 97
E6600 224* 223 4200+ 83 116
E6550 163 N/A 4000+ 73 N/A
E6420 183* 184 3800+ phased out 68
E6400 183* 182 3600+ phased out 66
E6320 163* 162 BE-2350 91 N/A
E6300 163* 163 BE-2300 86 N/A
E4400 133* 138      
E4300 113* 127      
E2160 84* 95      
E2140 74* 85    

* prima dell'anticipato taglio
** dopo il taglio anticipato

Specifiche:

  • Core 2 Quad QX6850: 3 GHz, FSB 1333 MHz, 8 MB di cache L2
  • Core 2 Duo E6850: 3 GHz, FSB 1333 MHz, 4 MB di cache L2
  • Core 2 Duo E6750: 2.66 GHz, FSB 1333 MHz, 4 MB di cache L2
  • Core 2 Duo E6650: 2.33 GHz, FSB 1333 MHz, 4 MB di cache L2

Intel sta utilizzando i suoi processori quad-core per dominare il segmento mainstream e quello superiore, tra 300 e 600 euro. Il prezzo dei processori E6x50 suggerisce che un altro importante calo del prezzo per la serie E6000/4000 è in arrivo, il che significa che l'ultimo ribasso operato da AMD potrebbe non essere sufficiente. Mentre l'E6850 ha prezzo molto più elevato della migliore CPU AMD X2, l'E6750 dovrebbe offrire prestazioni migliori del 6000+, a un prezzo molto simile.

Sebbene i volumi nelle fasce più spinte siano bassi, Intel si sta impegnando molto, per ristabilire quel prestigio perso tra i videogiocatori tempo fa. Attualmente ci sono quattro versioni di processori che sono vendute intorno ai 1000 dollari, tre delle quali sono CPU quad-core.

L'uscita di questi nuovi prodotti mette in luce ancora una volta come AMD abbia bisogno di tornare competitiva con i processori Phenom X2 e Phenom X4 il più presto possibile.