CPU

Intel Core i9-10900 in arrivo: 10 core e 20 thread fino a 5,1 GHz

A inizio 2020 Intel presenterà in ambito desktop i processori nome in codice Comet Lake, un progetto a 14 nanometri che porterà le CPU Core fino a 10 core e 20 thread. Le soluzioni Core di decima generazione in arrivo richiederanno una nuova piattaforma basata sui chipset della serie 400 con socket LGA 1200, mentre conserveranno il supporto alla memoria DDR4-2666 con 32 GB di capacità per canale.

Queste sono tutte informazioni già note, ma in queste ore sono trapelati i dettagli su gran parte dei modelli in arrivo con le relative specifiche. Inizialmente dovremmo vedere nove modelli, con altri in arrivo in seguito. I processori dovrebbero rientrare nelle famiglie Core i9, Core i7, Core i5, Core i3, Pentium e Celeron, coprendo tutte le fasce di mercato.

Stando a una slide, Intel prevede un miglioramento delle prestazioni del 18% con carichi di lavoro multi-thread rispetto alla nona generazione e un progresso dell’8% con carichi più generici. Per ora nelle slide trapelate non viene citato un modello K, per cui la CPU di punta di queste indiscrezioni è il Core i9-10900, un processore con 10 core / 20 thread che lavora di base a 3 GHz ma può accelerare fino a 5,1 GHz (Turbo Boost single-core).

Le altre caratteristiche contemplano 20 MB di cache e un TDP di 65 watt. È chiaro che vedremo un modello K con un TDP più alto e probabilmente frequenze persino migliori. C’è anche un Core i9-10900T con un TDP di 35 watt con lo stesso numero di core e thread ma frequenze nettamente più basse di 2 / 4,5 GHz.

La gamma Core i7 dovrebbe comporsi dei seguenti modelli, tutti con 8 core / 16 thread e 16 MB di cache: Core i7-10700K, Core i7-10700 e Core i7-10700T. Del modello K non si conoscono le specifiche, mentre il 10700 dovrebbe operare a 3 / 4,8 GHz con un TDP di 65 watt. Il modello T a basso consumo avrebbe invece un TDP di 35 watt e frequenze operative di 2 / 4,4 GHz.

Anche la serie Core i5 dovrebbe contare su tre modelli: Core i5-10500K, Core i5-10500 e il Core i5-10500T. In base alle slide tutti dovrebbero avere 6 core / 12 thread e 12 MB di cache. Anche in questo caso del modello K non si hanno informazioni, mentre il 10500 opererebbe a frequenze di 3,2 / 4,3 GHz. Il 10500T funzionerebbe invece a 2,3 / 3,7 GHz, in virtù del TDP pari a 35 watt.

Modelli Core / Thread Base Clock Boost Clock Cache TDP
Intel Core i9-10900K 10/20 20 MB
Intel Core i9-10900 10/20 3.0 GHz 5.1 GHz 20 MB 65W
Intel Core i9-10900T 10/20 2.0 GHz 4.5 GHz 20 MB 35W
Intel Core i7-10700K 8/16 16 MB
Intel Core i7-10700 8/16 3.0 GHz 4.8 GHz 16 MB 65W
Intel Core i7-10700T 8/16 2.0 GHz 4.4 GHz 16 MB 35W
Intel Core i5-10500K 6/12 12 MB
Intel Core i5-10500 6/12 3.2 GHz 4.3 GHz 12 MB 65W
Intel Core i5-10500T 6/12 2.3 GHz 3.7 GHz 12 MB 35W
Intel Core i3-10100K 4/8 8 MB
Intel Core i3-10100 4/8 3.2 GHz 3.8 GHz 8 MB 65W
Intel Core i3-10100T 4/8 2.3 GHz 3.6 GHz 8 MB 35W
Intel Pentium G6400 2/4 3.8 GHz 3.8 GHz 4 MB 65W
Intel Pentium G6400T 2/4 3.2 GHz 3.2 GHz 4 MB 35W
Intel Celeron G5900 2/2 3.2 GHz 3.2 GHz 2 MB 65W
Intel Celeron G5900T 2/2 3.0 GHz 3.0 GHz 2 MB 35W

La gamma Core i3 conterebbe invece su 4 core / 8 thread e 8 MB di cache. Intel dovrebbe offrire un Core i3-10100K di cui non si hanno informazioni dettagliate. Per quanto concerne invece gli altri modelli, ecco un Core i3-10100 con frequenze di 3,2 / 3,8 GHz e un Core i3-10100T con TDP di 35 watt che funzionerebbe a 2,3 / 3,6 GHz.

Passiamo alla gamma Pentium, con i modelli G6400 e G6400T dotati di 2 core e 4 thread. Il primo modello avrebbe un TDP di 65 watt, 4 MB di cache e funzionerebbe a 3,8 GHz. Il modello T con TDP di 35 watt avrebbe invece una frequenza di 3,2 GHz.

L’offerta Celeron dovrebbe contemplare i modelli G5900 e G5900T, dotati di 2 core senza Hyper-Threading, 2 MB di cache e un TDP rispettivamente di 65 e 35 watt. Per il G5900 si prevede una frequenza operativa di 3,2 GHz, mentre il G5900T funzionerebbe a 3 GHz.