Tom's Hardware Italia
CPU

Intel Core i9-9990XE, in arrivo una CPU con 14 core fino a 5 GHz – AGGIORNATA

Intel ha intenzione di portare sul mercato il Core i9-9990XE, un chip dalle caratteristiche differenti da quelle che potreste ipotizzare e che non sarà venduto direttamente agli utenti finali.

Sta arrivando il Core i9-9990XE. Stando a quanto riportato dal sito statunitense Anandtech, il nuovo processore della casa di Santa Clara non sarà acquistabile sul mercato al dettaglio (retail), bensì sarà venduto solo agli integratori di sistemi tramite un’asta online a numero chiuso.

Malgrado il nome 9990XE lasci pensare a un maggior numero di core rispetto ai 18 del Core i9-9980XE, la “nuova creatura” di casa Intel si prospetta come una bestia strana nella lineup HEDT della casa di Santa Clara. Si tratta infatti di una CPU con 14 core e 28 thread, quattro in meno del 9980XE, ma capace di lavorare a 4 GHz di base e accelerare fino a 5 GHz in Turbo Boost. Il 9980XE opera invece a 3,5 / 4 GHz.

Dato che Intel ha già nella sua gamma una CPU a 14 core, il 9940X, viene da pensare che questo 9990XE non sia altro che un processore super selezionato, capace di sostenere frequenze superiori. Ovviamente c’è un prezzo da pagare, il TDP che schizza da 165 a 255 watt. Ci vorrà quindi una piattaforma LGA 2066 X299 piuttosto carrozzata, con Anandtech che parla di “produttori di schede madre che dovranno supportare 420 ampere e fino a 30 ampere per core”.

Il sito chiarisce anche meglio i contorni della commercializzazione. “Anziché venderlo direttamente agli utenti finali, Intel lo offrirà a OEM selezionati tramite una serie di aste, che si terranno una volta a trimestre, con la prima che si terrà la terza settimana del 2019. Questo significa che il prezzo del processore non è fisso e dipenderà da quanto ogni integratore sarà disposto a pagare. Abbiamo appreso che solo tre system integrator parteciperanno alla prima asta”.

Modalità alquanto strane per un chip “particolare” – destinato a fare più clamore mediatico che altro – che sarà prodotto in quantità molto limitate, tanto che la sua diffusione presso gli integratori di sistemi dovrebbe essere davvero contenuta. Vedremo cosa accadrà in Italia. Non ci resta che attendere dettagli ufficiali da Intel.

AGGIORNAMENTO

Anandtech ha aggiornato la notizia con la seguente dichiarazione di Intel. “Il Core i9-9990XE è progettato specificatamente per l’industria dei servizi finanziari in virtù dei requisiti specifici dei clienti. Dato che il Core i9-9990XE è stato creato con specifiche uniche e un’alta frequenza per rispondere alle necessità di carico di questa industria, può essere prodotto solo in quantità limitate e non sarà ampiamente disponibile. La CPU sarà offerta tramite asta per assicurare equità nella distribuzione”.

Il sito scrive inoltre che le sue fonti riportano ora che il 9990XE sarà offerto con un rapporto “all-core turbo” a 5 GHz e una frequenza Turbo Max 3.0 di 5,1 GHz.